I blog riportano opinioni degli autori e non necessariamente notizie, in ossequio al pluralismo che caratterizza la nostra Testata.
A- A+
Lo sguardo libero
Passo indietro di Di Maio fuori da logiche della negoziazione

Sorprende il passo indietro in negativo di Luigi Di Maio nella trattativa per dare vita al Governo 5 Stelle-Pd. A maggior ragione se si considera che la finanza  internazionale (un fatto da cui non si può prescindere, che piaccia o no) aveva avvallato l'assegnazione dell'incarico a Giuseppe Conte. Quando ieri il capo politico pentastellato ha dichiarato “Se entreranno i  punti M5S (20 nientemeno! n.d.r.) nel programma di Governo si parte, altrimenti meglio il voto”, lo spead è chiaramente schizzato verso l’alto.

I mercati sembrano  delusi dal metodo di negoziazione di Di Maio. Quest’ultima presuppone il rinunciare per ottenere, peso della parola data, volontà di ottenere reciproci vantaggi, sintesi e  pragmatismo. Chissà se ha ragione il presidente Conte: “Luigi parla alla base del Movimento”.

Commenti
    Tags:
    luigi di maiogiuseppe conte
    in evidenza
    Gregoraci lascia la casa di Briatore Racconto in lacrime sui social

    Costume

    Gregoraci lascia la casa di Briatore
    Racconto in lacrime sui social

    i più visti
    in vetrina
    SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

    SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


    casa, immobiliare
    motori
    Citroën C5 Aircross hybrid plug-in: amplifica il piacere di guida

    Citroën C5 Aircross hybrid plug-in: amplifica il piacere di guida


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.