I blog riportano opinioni degli autori e non necessariamente notizie, in ossequio al pluralismo che caratterizza la nostra Testata.
A- A+
Lo sguardo libero
Solidarietà al popolo russo. No a 37 anni di potere di Putin
(fonte Lapresse) Putin 

La repressione delle pacifiche manifestazioni a favore della liberazione del leader dell’opposizione Aleksey Navalny avvenute nelle principali città della Russia, ha determinato quasi 5.000 arresti, tra cui quello della moglie dello stesso Navalny, poi rilasciata. Ha anche indotto la condanna della nuova Amministrazione Usa guidata da Joe Biden (“Metodi brutali, Mosca li rilasci subito”) e la replica del Cremlino (“Grossolana intrusione, prova della loro regia”). Vale quindi la pena di ricordare chi è Vladimir Putin.

L’ex funzionario dei servizi segreti sovietici (KGB) ha 69 anni (è nato il 7 ottobre 1952). È al potere dal 1999, indicato come suo successore dal presidente Boris Eltsin, che decretò la fine dell’ URSS e privatizzò di punto in bianco le aziende di Stato determinando ricchezze e disparità smisurate. Putin è attualmente al quarto mandato come presidente, con una parentesi da primo ministro (2008-2012). Il suo incarico scadrà nel 2024 (i primi due durarono quattro anni; dopo revisione ad hoc, l’incarico è stato esteso a sei). La riforma costituzionale del luglio 2020 – passata parzialmente inosservata a causa della pandemia da Covid-19 e, secondo la maggioranza degli osservatori indipendenti, non trasparente e caratterizzata da pressioni illegittime e gravi irregolarità – ha cancellato il vincolo dei due mandati. Putin se vorrà - non ha ancor annunciato se si candiderà nel 2024 - potrà rimanere al potere per altri due incarichi.  Fino al 2036. Allora avrà 84 anni. Saranno 37 anni di potere. 

È evidente che tale non è vera democrazia. Quest’ultima presuppone l’alternanza e il cambiamento, anche dei capi di Stato e di Governo. Solidarietà e vicinanza al popolo russo, che, come tutti gli altri, a partire da quelli di Hong Kong e cinese, alla cui guida c’è un altro presidente "eterno" (se lo vorrà), Xi Jinping, è degno della democrazia, cui prima o poi avrà accesso.

 

Commenti
    Tags:
    aleksey navalnyputinbiden
    in evidenza
    Casaleggio-Sabatini, che coppia Mano nella mano in dolce attesa

    Paparazzati in un hotel di lusso

    Casaleggio-Sabatini, che coppia
    Mano nella mano in dolce attesa

    i più visti
    in vetrina
    Estate 2021, le bellezze made in Italy scelgono il Belpaese. FOTO

    Estate 2021, le bellezze made in Italy scelgono il Belpaese. FOTO


    casa, immobiliare
    motori
    Mercedes: il futuro è completamente elettrico

    Mercedes: il futuro è completamente elettrico


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.