A- A+
Palazzi & Potere
Il Cts vuole vietare l'uso dei contanti in bar e ristoranti

La lotta al contante entra a gamba tesa nei protocolli redatti dal Comitato tecnico scientifico per le riaperture. L'idea, scrive Andrea Indini su ilGiornale.it è di inserirne il divieto tra le già innumerevoli limitazioni a cui i ristoratori dovranno attenersi se vogliono tornare ad accogliere clienti al tavolo. La norma, che non varrà per tutti gli esercenti e non sembra essere supportata da evidenze scientifiche, ha già scatenato un accesissimo dibattito. Viene, infatti, da chiedersi su quali basi vengano demonizzati i contanti e si ritengano la carta di credito e il bancomat "Covid free" e se non sarebbe più semplice limitarsi a suggerire a chi li maneggia di lavarsi bene le mani o, se non può, di disinfettarsele. Troppo semplice? O c'è dell'altro sotto? La misura, che arriva dopo un anno di crociate violentissime contro i contanti, si infrange infatti contro un recente studio elaborato dal Centers for Disease and Control Prevention (CDC) statunitense che ha dimostrato come la trasmissione del coronavirus attraverso il contatto di una superficie contaminata sia bassissimo. Si parla di appena un caso ogni 10mila.

La norma al vaglio del Cts

Le limitazioni, a cui i ristoratori dovranno sottostare, non sono poche. Alle vecchie normative se ne aggiungeranno altre. La prenotazione diventa obbligatoria e sarà compito del gestore del locale prediligere gli spazi all'aperto. Resta la distanza di almeno un metro tra un tavolo e l'altro e tra un cliente e l'altro. Allo stesso tavolo, poi, non potranno sedere più di quattro persone. Resta, poi, il nodo del coprifuoco. Soltanto oggi si è inziato a sussurrare l'ipotesi di tornare al ristorante anche a cena. Per il momento non c'è ancora una data da cerchiare in rosso, anche se ad Agorà su Rai 3 il sottosegretario alla Salute, Pierpaolo Sileri, ha ipotizzato il primo maggio come inizio per un'eventuale riapertura del Paese. Sebbene manchino poco più di due settimane, da alcuni giorni stanno montando (in parlamento e in piazza) le pressioni sul premier Mario Draghi affinché venga data una accelerata. Quello che più fa discutere è l'inconsistenza scientifica di certe misure. Non da ultima l'ipotesi di limitare al solo pagamento elettronico.

 

Commenti
    Tags:
    ctssoldicontantebarristoranticovid
    Loading...
    Loading...
    in evidenza
    Conte e Lautaro: pace sul ring E Lukaku fa lo speaker. Video

    Inter, torna il sereno

    Conte e Lautaro: pace sul ring
    E Lukaku fa lo speaker. Video

    i più visti
    in vetrina
    Ferragnez: "Abbiamo comprato casa a Milano, sarà pronta nel 2022"

    Ferragnez: "Abbiamo comprato casa a Milano, sarà pronta nel 2022"


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Kia presenta la Sportage GT Line 30° Anniversario

    Kia presenta la Sportage GT Line 30° Anniversario


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.