I blog riportano opinioni degli autori e non necessariamente notizie, in ossequio al pluralismo che caratterizza la nostra Testata.
A- A+
Tv convergente
The Last Panthers e quel discutibile doppiaggio "zingaro"

Il destino gioca un brutto scherzo al debutto italiano di The Last Panthers: la prima puntata della serie tv andata in onda venerdì in prime time su Sky Atlantic si è aperta con una rapina in un lussuoso hotel di Marsiglia. Quasi un'ora dopo a Parigi avrebbero avuto luogo i sei attentati in simultanea. In realtà i rapinatori della fiction non erano affatto dei terroristi, bensì dei criminali serbi che sono riusciti ad aprire la cassaforte dopo che il più giovane (e insicuro) del gruppo aveva versato della vernice sulla receptionist. I rapinatori vanno via con un orologio di valore e dei diamanti, ma nella fuga sempre il più giovane spara accidentalmente a una bambina seduta in macchina, che muore dopo pochi minuti.

 

Sulle tracce delle cosiddette Pantere Rosa si mette l'agente assicurativo Naomi (Samantha Morton), mentre separatamente indaga sul caso il poliziotto franco-algerino Khalil (Tahar Rahim), il quale decide di fare luce sulle armi utilizzate per risalire al clan, che vediamo tentare di vendere i diamanti in Ungheria senza successo, per poi provarci a Belgrado.

 

Sin dalla scena della rapina il ritmo di The Last Panthers sembra promettere bene, anche se come accade in molte premiere non succede tantissimo e l'interesse rischia di non crescere. Siamo comunque davanti a una buona co-produzione anglo-francese tra Sky Uk e Canal + che va in onda contemporaneamente in Italia, Germania, Regno Unito, Francia, Austria e Irlanda. Non a caso si parla della versione europea di Gomorra. Una chicca la colonna sonora affidata a David Bowie, che torna dopo 20 anni a una produzione tv.

 

Tra una scena e l'altra si inseriscono dei brevi flashback risalenti al periodo in cui Naomi era in guerra nell'ex Jugoslavia e uno tra le Pantere Rosa muoveva i primi passi nella criminalità. Una caduta di stile la scelta nel doppiaggio italiano di conferire a un capoclan ungherese uno stereotipato accento da zingaro.

 

 

 

 

 

Commenti
    Tags:
    the last pantherssky atlantic
    in evidenza
    Wanda Nara, perizoma e bikini Lady Icardi è la regina dell'estate

    Foto mozzafiato della soubrette

    Wanda Nara, perizoma e bikini
    Lady Icardi è la regina dell'estate

    i più visti
    in vetrina
    Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

    Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità


    casa, immobiliare
    motori
    Mercedes-Benz protagonista al Salone del Camper di Düsseldorf 2021

    Mercedes-Benz protagonista al Salone del Camper di Düsseldorf 2021


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.