A- A+
Coronavirus
Fino a 10 mila € per ogni intensiva: non vi stupite se ci sarà un boom

Covid, fino a 10 mila euro di rimborso statale per ogni paziente Covid ricoverato in terapia intensiva

Fino a 10 mila euro di rimborso statale all'ospedale per ogni paziente Covid che transiterà in terapia intensiva. Lo prevede il decreto pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 12 agosto 2021, all'articolo 2 (scarica qui il testo integrale dell'articolo 2)

Se si vedranno salire i posti letto delle terapie intensive, potrebbe essere quindi, certo, una conseguenza del Covid, ma potrebbe anche esserci un interesse degli enti ospedalieri a fatturare à gogo. Nel decreto si fa riferimento a un "incremento tariffario per le prestazioni di assistenza ospedaliera per acuti a pazienti affetti da Covid-19".

Si parla quindi di fondi che le strutture ospedaliere riceveranno in merito alla remunerazione dei ricoveri per acuti di pazienti affetti da Covid, e all'individuazione dei "criteri utili alla definizione delle funzioni assistenziali correlate all’emergenza", nel periodo relativo allo stato emergenziale sul territorio nazionale, "di cui alla delibera del Consiglio dei ministri del 31 gennaio 2020 e successivi provvedimenti di proroga".

Come stamattina ha ribadito il direttore di Affaritaliani.it Angelo Maria Perrino, ospite a Telelombardia, "l’incremento tariffario massimo, per ciascun episodio di ricovero con durata di degenza maggiore di un giorno, è pari a 3.713 euro se il ricovero è avvenuto esclusivamente in area medica e a 9.697 euro se il ricovero è transitato in terapia intensiva".

"In caso di dimissione del paziente per trasferimento tra strutture di ricovero e cura, l’incremento tariffario è ripartito tra le strutture in proporzione alla durata della degenza in ciascuna", si legge in Gazzetta, mentre "in caso di trasferimento del paziente in reparti diversi di una stessa struttura di ricovero, l'incremento tariffario è riconosciuto una sola volta con riferimento all'intero episodio di cura ospedaliero. L'incremento tariffario si applica ai soli ricoveri in cui il paziente sia risultato positivo al tampone effettuato per la ricerca del virus Sars-Cov-2, così come verificato dall'Istituto superiore di sanità".

 

LEGGI ANCHE

Omicron, prima di allarmare il mondo occorre conoscere

Covid, "variante Omicron forse è la svolta positiva. Stop al terrorismo"

Omicron, panico media insensato: mossa anti Sudafrica dopo il "no" a Pfizer?

Covid, Omicron meno grave? Per Goldman rilancia la crescita

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    covidrimborso statalerimborso statale terapie intensiveterapie intensive
    in evidenza
    Premio Mario Unnia, la cerimonia a Palazzo Mezzanotte

    Scatti d'Affari

    Premio Mario Unnia, la cerimonia a Palazzo Mezzanotte

    i più visti
    in vetrina
    Madonna, foto 'audaci' a 63 anni: boom sui social per lady Veronica Ciccone

    Madonna, foto 'audaci' a 63 anni: boom sui social per lady Veronica Ciccone


    casa, immobiliare
    motori
    Nuova Range Rover, arriva la versione plug-in con un autonomia fino a 113 km

    Nuova Range Rover, arriva la versione plug-in con un autonomia fino a 113 km


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.