A- A+
Coronavirus
“Obbligo vaccino? Tso illegittimo”, Crisanti su Affari contro il governo
Crisanti

Lei ha dichiarato “siamo all’improvvisazione, la scelta del governo è un follia”. Può far capire meglio ai lettori perché?

Lei mi dica che senso ha imporre un obbligo sopra i cinquant'anni? Per avere un effetto ci vorranno mesi! E’ fumo negli occhi. Se non si applicano misure di riduzione e di contenimento penso che fra qualche settimana si raggiungeranno picchi più alti, sicuramente. Il virus è in fase esponenziale

Quindi è un “tana libera tutti” per chi ha meno di cinquant'anni e c'è di fatto un trattamento sanitario obbligatorio per chi è sopra i cinquant'anni, visto che parliamo di trattamento terapeutico obbligatorio...

Esattamente. E poi mi scusi, se devono applicare il trattamento obbligatorio, se devono usare la legge del trattamento obbligatorio, mi permetta, il trattamento obbligatorio è legittimo soltanto quando uno effettivamente ne ha bisogno. Va bene? E’ chiaro? Se una persona è immunizzata o ha degli anticorpi alti perché deve farsi il vaccino?

Appunto...

Che bisogno ne ha? E le dico un'altra cosa: con tutte queste combinazioni di vaccini che ci sono state, tra una prima dose con un vaccino e una seconda con un altro e una terza con un altro ancora, come si fa a capire se una persona ne ha bisogno o meno?

E’ un problema non da poco...

E che fanno? Spostano la vaccinazione sul piano del trattamento obbligatorio? Non si può spostare la vaccinazione sul piano del trattamento obbligatorio perché il trattamento obbligatorio puoi farlo soltanto…

...se il soggetto rappresenta un pericolo reale

...eh sì, qui stiamo trattando le persone come un pericolo reale nei confronti di terzi o per sé

Lei ci sta facendo capire che il governo gestisce le masse con la paura, altro che scienza. Abbiamo capito bene?

E’ certo. E’ certo. Se tu obblighi una persona a vaccinarsi direttamente o indirettamente sennò perde il lavoro di fatto, non può lavorare, non può mantenere la famiglia, siamo in un trattamento sanitario obbligatorio

Lei lo sa che per quello che sta dicendo verrà in qualche modo isolato dai media mainstream o rischia una condizione simile?

Io sono favorevole alla vaccinazione obbligatoria per tutti ma se ha senso come le ho detto sopra. Chi ha gli anticorpi alti o è immunizzato non ne ha bisogno e…

Valutando quindi caso per caso, immagino, la situazione clinica dei singoli

…e vaccinazione tranne nei casi che devono essere esenti e ci sono. Però chiaramente la vaccinazione sopra i 50 anni è fumo negli occhi. Non serve a niente

E’ dall'inizio che lei sta spingendo sul tracciamento delle persone, sulla riduzione della diffusione del virus. Perché questi appelli non li si fa anche al potere giudiziario? Siamo in una situazione di coercizione senza che neanche lo Stato si assuma le responsabilità di eventuali reazioni avverse...

E’ certo. La penso così. Si poteva agire sulla scuola, chiudere gli stadi, limitare l'ingresso ai ristoranti e via dicendo. Ma in assenza di misure di mitigazione faremo correre ancora meglio il virus

 

 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    2021covidcrisanti governo folliacrisanti tso governodraghi obbligogoverno covidobbligo 50enniobbligo cinquantenniobbligo vaccino 50over 50 obbligo
    in evidenza
    "Un film che rimarrà nella storia" Ennio , intervista al produttore

    Esclusiva/ Parla Gianni Russo

    "Un film che rimarrà nella storia"
    Ennio, intervista al produttore

    i più visti
    in vetrina
    Cristina d'Avena in salsa piccante: "Sesso o cibo? Difficile scegliere"

    Cristina d'Avena in salsa piccante: "Sesso o cibo? Difficile scegliere"


    casa, immobiliare
    motori
    Jeep, presenta le nuove Renegade e Compass e-Hybrid

    Jeep, presenta le nuove Renegade e Compass e-Hybrid


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.