A- A+
Costume
Chiara Nasti si cosparge d'olio contro il malocchio

Chiara Nasti ha preso parte al rito dell'olio per scacciare il malocchio e allontanare gli haters

Chiara Nasti sta cercando in tutti i mondi dei allontanare le energie negative da sé e dalla famiglia. Per questo motivo l'influencer, come dimostrano le sue Storie su Instagram, ha deciso di prendere parte al rito dell'olio contro il malocchio della tradizione napoletana. L'obiettivo è quello di limitare l'azione degli hater sui social e i commenti sessisti e offensivi che permeano molti suo post.

La Nasti seduta su uno sgabello si è fatta porre sulla testa un piatto nero con dentro dell'acqua, a cui poi stato aggiunto anche dell'olio. Quest'ultimo è rimasto "compatto" e questo significa che la Nasti non ha il malocchio e può stare tranquilla.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
chiara nasti





in evidenza
Carico abbondante di neve in arrivo, altro che primavera

Inverno pieno

Carico abbondante di neve in arrivo, altro che primavera


in vetrina
Annalisa vince il Controfestival 2024. Angelina Mango ko fuori dal podio

Annalisa vince il Controfestival 2024. Angelina Mango ko fuori dal podio

motori
FIAT rivoluziona la mobilità con la nuova gamma ispirata alla Panda

FIAT rivoluziona la mobilità con la nuova gamma ispirata alla Panda

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.