A- A+
Costume
Nude look, champagne, video scandalo. Madonna: "Resto ribelle". FOTO
Madonna

Madonna, anche a 57 anni, reste una ribelle, tra abito nude look, bottiglia di champagne al posto della pochette e video in cui mima sesso orale. Pochi giorni fa ha lasciato il Met Gala con un pregiato cru in mano. Alle critiche feroci per il suo vestito di pizzo nero che nulla lasciava all'immaginazione ha risposto: "Resto una ribelle".  

Non solo. In rete è apparso un filmato da backstage che vede la popstar simulare, col suo dito, del sesso orale. La cantante aveva spiegato che il suo vestito ai Met Ball era una dichiarazione politica e di moda che esprimeva la sua sessualità e la sua voglia di poter essere avventurosa oltre una certa età. Questo filmato per alcuni fan sembra però l'ennesima provazione e caduta di stile.

Tags:
nude look madonnamadonna ubriaca champagnemadonna video hot
in evidenza
Giorgia Rossi-Dazn, colpo di scena Arriva la "nuova" Diletta Leotta

Colpo di tele-mercato

Giorgia Rossi-Dazn, colpo di scena
Arriva la "nuova" Diletta Leotta

i più visti
in vetrina
Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente

Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente


casa, immobiliare
motori
MÓ eScooter 125, il primo scooter completamente elettrico di Seat

MÓ eScooter 125, il primo scooter completamente elettrico di Seat


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.