A- A+
Cronache
"Aprire le palestre", l'appello del direttore sanitario dello Spallanzani

L’attenzione alla sicurezza dell’individuo attraverso misure di sicurezza e protocolli anticovid, nel mondo dello sport, come nella scuola, erano altissime e io mi sono più volte espresso in merito contro la chiusura di questi settori". Ad affermarlo è Francesco Vaia, direttore sanitario dello Spallanzani, che aggiunge: "Abbiamo verificato sui guariti e purtroppo su chi non ce l’ha fatta, che la morte o le conseguenze gravi del Covid, si sono verificate a causa di patologie pregresse o concomitanti, molto spesso ipertensione, diabete e obesità. Il Coronavirus è un virus vigliacco che attacca i più deboli rivelandosi prepotente fino alla letalità con anziani, malati e fragili. Mi viene da dire che è una malattia che è causa ed effetto anche della povertà, perché chi è povero non riesce a star dietro allo stile di vita sano e salutare.

Il professore Vaia intervistato all’interno di una diretta Facebook da Alessandro Madonia, ceo di Palestre di Successo, ha detto la sua sulla situazione pandemica e sociale, soffermandosi sull’importanza di perseguire uno stile di vita sano come prevenzione per la salute e fa un appello.

Stili di vita salutari sono la premessa indispensabile per preservare la salute. Lo sport, in questo momento, potrebbe essere una delle terapie reali anche per il Covid, insieme ovviamente ai vaccini e agli anticorpi monoclonari. Il virus rispetta chi è forte e chi ha cura di se stesso, per questo anche le palestre vanno riaperte, bisogna imparare a prendersi cura di se per proteggersi. Il virus non è in questi luoghi ma ci viene portato, per cui bisogna capire come si arriva in palestra, a scuola e in tutti gli altri luoghi, ragionare su questo attuando dei protocolli. Se è verificato che il distanziamento è indispensabile, bisogna creare le condizioni per mettere in moto la macchina nei vari settori. Se è vero che sempre bisognerebbe spronare le persone per seguire stili di vita sani, in questo momento diventa davvero indispensabile. Oltre ad essere una scelta individuale, lo sport deve essere potenziato nelle scuole educando alla salute, diventando la prima materia nelle scuole. Chi non comprende in che direzione sta andando la Società, si deve poi assumere la responsabilità dei contagi e della depressione sempre crescente che affligge gli italiani.La scienza sta facendo tanti passi in avanti ma ora abbiamo bisogno di decisori politici forti e concreti”.

Deciso e ottimista su ciò che accadrà, il Professore Francesco Fava ha sottolineato più volte durante l’intervista l’importanza dello sport come prevenzione della salute.

Proprio in tal senso Alessandro Madonia opera attraverso Palestre di Successo per educare centri fitness e clienti alla cultura del fitness.

Quello che accade nel mondo del fitness è la conseguenza della poca informazione e della scarsa cultura che abbiamo di questo settore e della sua importanza come stile di vita, che ognuno di noi dovrebbe perseguire -dice Madonia- tutto quello che dovremo fare tutti insieme è lavorare per generare la cultura del movimento fisico e del benessere, partendo da chi ci governa”.

 

Commenti
    Tags:
    palestrevaiacovidpoveri
    Loading...
    Loading...
    in evidenza
    Miriam Leone, doccia bollente L'attrice si leva i vestiti. Foto

    Tatangelo, Belen... Gallery vip

    Miriam Leone, doccia bollente
    L'attrice si leva i vestiti. Foto

    i più visti
    in vetrina
    Elisabetta Canalis, zip della tuta giù: scollatura da infarto. Maddalena Corvaglia senza reggiseno

    Elisabetta Canalis, zip della tuta giù: scollatura da infarto. Maddalena Corvaglia senza reggiseno





    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Arrivano le nuove Alpine A110 Trackside!

    Arrivano le nuove Alpine A110 Trackside!


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.