A- A+
Cronache
Arabia Saudita, hostess arrestata: "Aveva uno spinello nascosto nel reggiseno"
Ilaria De Rosa

Arabia Saudita, le due versioni contrastanti: il caso Ilaria De Rosa

Continua ad essere avvolto dal mistero il caso di Ilaria De Rosa, la hostess arrestata in Arabia Saudita e di cui si sono perse notizie. Spunta la versione della polizia araba che - riporta il Corriere della Sera - accusa la ragazza: "Le abbiamo trovato uno spinello nascosto nel reggiseno". La ragazza sarebbe stata perquisita all'interno di un'automobile dopo una festa in spiaggia con alcuni cittadini tunisini. La trevigiana è stata arrestata con l'accusa di traffico di droga. E secondo altre versioni ad avere la "canna" sarebbe stato invece un amico che era in macchina con lei. La hostess della compagnia Avon Express risulta ufficialmente "scomparsa" dal 4 maggio. Ieri ha incontrato il console italiano nel paese Leonardo Maria Costa. E ha negato ogni accusa. Rivelando però di aver firmato un documento in arabo di cui però ignora il contenuto.

Leggi anche: Ilaria De Rosa, l’hostess veneta scomparsa è in carcere per droga in Arabia

Leggi anche: Quanto guadagnano le hostess? Da Ryanair a Emirates: le cifre monstre

Ilaria De Rosa - prosegue il Corriere - ha raccontato che mentre si trovava con altre persone a cena a casa di un amico nel giardino di una villa gli ospiti sono stati circondati da una decina di poliziotti in borghese. Erano armati e li hanno perquisiti. Lei è stata l'unica donna perquisita. Solo una volta arrivata alla stazione di polizia la hostess si sarebbe resa conto di essere stata arrestata. Il primo interrogatorio in inglese sarebbe avvenuto a cinque giorni dal blitz. E in quella occasione lei avrebbe negato con decisione ogni tipo di addebito circa il consumo o la detenzione di droga e il consumo di bevande alcoliche.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
arabia sauditahostess arrestata
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Chiara Ferragni e Alexander Zverev? I tre indizi sul flirt con il tennista

Guarda le foto

Chiara Ferragni e Alexander Zverev? I tre indizi sul flirt con il tennista


in vetrina
Immobiliare, la battaglia degli spot: Sherlock e Watson sfidano la nonna

Immobiliare, la battaglia degli spot: Sherlock e Watson sfidano la nonna





motori
BYD SEAL U DM-i: il primo suv PHEV di BYD arriva in Europa

BYD SEAL U DM-i: il primo suv PHEV di BYD arriva in Europa

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.