A- A+
Cronache
Boero a supporto delle strutture sanitarie impegnate nella lotta al Covid 19

Anche il Gruppo Boero, leader in Italia nel mercato dei prodotti vernicianti, scende in campo per sostenere gli sforzi di quanti sono in prima linea contro la diffusione del Coronavirus e aderisce a due progetti che proprio in queste ore stanno prendendo vita in Lombardia. Lo fa mettendo a disposizione i suoi migliori prodotti vernicianti per la pitturazione delle due nuove strutture sanitarie destinate ai pazienti Covid-19.

La prima struttura è il nuovo reparto di Terapia intensiva del San Raffaele, che sorge all’interno delle tensostrutture sportive dell’ateneo dell’ospedale ed è fornito di 14 posti letto di terapia intensiva, equipaggiati con ventilatori, dispositivi di ventilazione non invasiva e per il monitoraggio emodinamico e monitor.  Il progetto è stato realizzato in dieci giorni, grazie al lavoro del Gruppo San Donato, dell’Ospedale San Raffaele e delle importanti donazioni raccolte.In questo contesto, Gruppo Boero ha offerto i prodotti vernicianti per la pitturazione dei 10.000 metri quadri della nuova area: quasi 2.000 litri di una finitura ipoallergenica caratterizzata dal 90% di materie prime di origine naturale, ideale dunque per questa tipologia di ambienti.

Il secondo progetto riguarda invece il nuovo hub ospedaliero in via di realizzazione in Fiera, i padiglioni 1-2 del centro espositivo milanese, da 22.000 mq ciascuno. Un progetto che ha l’obiettivo di alleggerire la pressione sugli ospedali esistenti soprattutto sulle terapie intensive, mettendo a disposizione 400 nuovi posti letto. Anche in questo caso, il Gruppo Boero già inviato una fornitura di 4.000 litri di prodotto, utile per il primo padiglione, e ne sta preparando altrettanto per dipingere il secondo. Per questo progetto, è stato inviato uno smalto murale all’acqua dalle elevate prestazioni, particolarmente indicato per ambienti molto frequentati come gli ospedali, perché a bassissima presa di sporco e resistente a frequente manutenzione. Una fornitura che il Gruppo ha messo a disposizione in poche ore, così da consentire alle maestranze coinvolte di poter realizzare le strutture nel più breve tempo possibile.

“In un momento così delicato e impegnativo per il Paese, la nostra azienda -commenta Andreina Boero, presidente del Gruppo- ha sentito il dovere di offrire il suo contributo.  Esso è servito per completare in modo idoneo e salutare i nuovi spazi destinati alla cura dei pazienti Covid-19, in una delle regioni più colpite, la Lombardia. Il Gruppo Boero sarà sempre al fianco dell’Italia e degli italiani per intervenire nelle emergenze, ma pronto ad immaginare un futuro comune, quando questa emergenza sarà superata.”

 

Loading...
Commenti
    Tags:
    aziendagenovafierapadiglioni
    Loading...
    in evidenza
    Antonella Elia torna nella Casa Cast: Gregoraci, Mattera e...

    Grande Fratello Vip 5 news-rumors

    Antonella Elia torna nella Casa
    Cast: Gregoraci, Mattera e...

    i più visti
    in vetrina
    Previsioni meteo: weekend di Ferragosto bollente con l'anticiclone superstar

    Previsioni meteo: weekend di Ferragosto bollente con l'anticiclone superstar


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Opel Kadett Impuls I, progenitore di Opel Corsa-e

    Opel Kadett Impuls I, progenitore di Opel Corsa-e


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.