A- A+
Cronache
Botte a moglie e figli per 24 anni. Graziato: solo 3 anni di lavori sociali

Torino, umiliava la sua famiglia ma per i giudici non è grave

I giudici del tribunale di Torino hanno emesso una sentenza destinata a fare discutere. Un uomo, autore di violenze di ogni tipo per 24 anni ai danni di moglie e figli, è stato condannato a 3 anni di lavori socialmente utili. Su tutte le furie l'avvocato di parte civile: "Questa pena è troppo clemente". Ventiquattro anni - si legge su La Stampa - di violenze sulla moglie e sui figli. Ventiquattro anni di soprusi fisici e psicologici. Di insulti e minacce e botte. Il tribunale l’ha condannato a tre anni di reclusione. E, come previsto dalla Riforma Cartabia, l’uomo originario dello Sri Lanka ma che vive a Torino, ha accettato di sostituire la pena detentiva con i lavori socialmente utili. Schiaffi al volto, pugni e calci su tutto il corpo. La picchiava con bastoni. Voleva il completo controllo: "Non mi lasciava uscire di casa se non per andare a lavorare nel suo negozio, una piccola vendita di bigiotteria in città». Casa-lavoro: il massimo della libertà consentita. Gestire il denaro, gli incassi? Nemmeno a parlarne", racconta la moglie in tribunale.

Marito e padre padrone, - prosegue La Stampa - si accaniva anche contro i figli. Botte al più grande, oggi ventiseienne, con la cintura o una lunga canna di plastica. Il 24 dicembre 2010, poi, l’ha colpito in testa con una scopa. E gli ha bruciato una mano con la lama di un coltello da cucina che aveva surriscaldato. E insulti alla più piccola, oggi appena maggiorenne. "Sei inutile, non vali nulla, mi fai schifo, sei brutta» le ripeteva in continuazione. Ogni giorno. Ad ogni occasione. E ancora. Così scrivono gli inquirenti, "la faceva assistere ai maltrattamenti contro la madre".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
cronache torino
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Caso gioielli, Scotti punge Fagnani: “Belva addomesticata? Devi fare i nomi”

La conduttrice vs Striscia la Notizia

Caso gioielli, Scotti punge Fagnani: “Belva addomesticata? Devi fare i nomi”


in vetrina
Affari in Rete

Affari in Rete





motori
Lamborghini Urus SE: l'icona dei super SUV diventa ibrida

Lamborghini Urus SE: l'icona dei super SUV diventa ibrida

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.