A- A+
Cronache
Bottiglia di acqua minerale con cattivo odore. La risposta di Coop

Acqua minerale con cattivo odore, la segnalazione

Una bottiglia di acqua minerale con cattivo odore: un utente ha scritto a Il Fatto Alimentare segnalando "un lotto dell’acqua minerale Monte Cimone Coop. Ho comprato due confezioni e aprendo la bottiglia non ho fatto caso all’odore ma bevendola ho notato subito il sapore cattivo e annusando la bottiglia ho sentito che un odore sgradevole. Ho sempre comprato l’acqua minerale Monte Cimone Coop e non ho mai avuto problemi, comunque mi sembra utile segnalare la cosa allegando numero del lotto e foto".

Acqua minerale con cattivo odore, la risposta di Coop

E Coop ha prontamente risposto alla segnalazione. "La ringraziamo per la segnalazione. Il difetto segnalato è riconducibile ad una trasmissione di componenti volatili dalle interfalde di cartone del pallet alla bottiglia, che avviene in modo puntiforme solo in condizioni particolari di umidità e temperature elevate, che pur spiacevole non influisce sulla sicurezza del prodotto - si legge su ilfattoalimentare.it - Il produttore sta introducendo una serie di azioni correttive per evitare la problematica la prossima estate. Le ricordiamo il suo diritto di avere il reso e il rimborso recandosi nel suo punto vendita di fiducia con le bottiglie o lo scontrino e che il numero verde di Coop, riportato anche sui prodotti a nostro marchio (800805580) è sempre a disposizione per accogliere le sue segnalazioni".

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Matteo Berrettini is back, che balzo in classifica Atp: oltre 30 posizioni

Così è rinato il tennista azzurro

Matteo Berrettini is back, che balzo in classifica Atp: oltre 30 posizioni


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico





motori
Luca de Meo CEO Renault: "serve flessibilità per la transizione ai veicoli elettrici"

Luca de Meo CEO Renault: "serve flessibilità per la transizione ai veicoli elettrici"

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.