A- A+
Cronache
Caso Palamara: "Sono stato io a favorire la sua nomina di aggiunto a Roma"

Caso Palamara: "Sono stato io a favorire la sua nomina di aggiunto a Roma"

 

Il caso Palamara non si spegne. L'ex boss di Unicost, indagato nel processo a Perugia per corruzione da quanto emerge non solo dalle intercettazioni agli atti del processo, ma in base anche a quanto dichiarato in tribunale sotto giuramento, influiva parecchio sulle nomine al Csm. Come ad esempio quella di Giuseppe Cascini come procuratore aggiunto di Roma, ai danni di Sergio Colaiocco, che - come riporta La Verità - in un primo momento presentò la domanda per la sua candidatura per quel ruolo, convinto di avere l'apoggio di Unicost, salvo poi ritirarsi anche in seguito alle pressioni del suo capocorrente che lavorava segretamente per Cascini. "Sono stato la persona che più di tutti ha favorito la sua nomina di aggiunto a Roma, che fu una nomina molto ostacolata e controversa". E' quidi lo stesso Palamara nell'interrogatorio ad ammetterlo. Si evince anche dai messaggi di Colaiocco, che in seguito alle pressioni di Palamara gli scrive: "Dopo la notte in bianco - riporta La Verità - e una pennica ristoratrice sono di nuovo lucido, quando hai un attimo chiamami così mi dici se è meglio che io revochi, anche se la riunione c'è già stata...". Palamara insiste con il pm Di Grazia per far mettere in calendario la votazione per Cascini: "Fagliela fissare, altrimenti lo impalo in Plenum. E non scherzo".

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    caso palamaracsmmagistratiintercettazioniprocesso perugia csmunicost
    in evidenza
    CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    Corporate - Il giornale delle imprese

    CDP, ospitato FiCS a Roma
    Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    i più visti
    in vetrina
    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili





    casa, immobiliare
    motori
    La nuova Range Rover è stata svelata alla Royal Opera House di Londra

    La nuova Range Rover è stata svelata alla Royal Opera House di Londra


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.