A- A+
Cronache
“Che cafonata, nemmeno Totti e Ilary”, pioggia di critiche su Zaccagni e Nasti
Chiara Nasti e Mattia Zaccagni

"Rigore a tinte azzurre" all'Olimpico di Roma, così il calciatore laziale Mattia Zaccagni e la blogger Chiara Nasti scoprono il sesso del loro erede, con una pioggia di critiche

Il calcio di rigore all'imbrunire di mercoledì, 18 maggio, messo a segno dell'attaccante della Lazio, Mattia Zaccagni, allo Stadio Olimpico di Roma, rivela il sesso del suo discendente. Il 26enne, laziale è legato sentimentalmente, da qualche mese, all'influencer da due milioni di followers Chiara Nasti

La 24enne blogger ha finalmente scoperto insieme al suo compagno, ai familiari e tutti gli amici presenti, incluso il presidente Claudio Lotito, di essere in dolce attesa di un maschietto. La festa è stata organizzata dalla sorella di lei, l'influencer Angela Nasti. Soprattutto, i ben informati dicono che per l'affitto dello stadio la coppia ha pagato la somma di 60.000 euro.

Una serata magica per la coppia, con tanto di pioggia di coriandoli celesti piovuti sui presenti, tutto naturalmente ripeso da un videomaker, immortalato da un fotografo e rigorosamente postato sui social, con i followers in prima fila spettatori davanti ai loro smartphone a osseravare ogni dettaglio e commentando l'evento live.

Ecco, mentre sul maxischermo dello stadio lampeggiava la scritta "It's a boy!" e tutta la festa per il gender reveal party tra dolce e salato servito in lounge, pupazzi giganti e flash era in corso, Twitter ha preso a cinguettare sulla lieta kermesse e, nonostante siano passati quasi due giorni, non cessano i commenti circa la messa in scena ritenuta da molti "cafone".

Tra i tanti twitternauti, Giuseppe Montoro commenta: "Che cafonata la festa all'olimpico della nasti e zaccagni manco Totti e la Blasi hanno mai fatto una cosa del genere". La pagina Twitter GIULI CHE PENSI? cinguetta: "  Affittare l’Olimpico per scoprire il sesso del bambino. Solo Chiara Nasti e Mattia Zaccagni potevano fare una cafonata del genere".

La giornalista Selvaggia Lucarelli, si aggiunge al coro digitando: "Alla cafonata pazzesca della #Nasti e #Zaccagni" e lo stesso pensa la pagina di Superciccia: "Io vorrei sapere chi è il genio che ha detto “Si” alla richiesta dello Stadio Olimpico per quella cafonata della Nasti e Zaccagni"


 

Leggi anche: 

Governo: crisi a giugno e voto dopo l'estate. Piano e reazioni - Esclusivo

Renzi, Sala, Martina, Cantone e Bruti Liberati: il retroscena su Expo 2015

Vaiolo delle scimmie, primo caso a Roma. In osservazione altre due persone

Asilo L'Aquila, mamma indagata. La maestra: “Ho visto i bimbi sotto le ruote"

Affonda un rimorchiatore al largo di Bari, paura in Puglia: cinque i morti

Perchè il Milan merita di vincere lo scudetto: il modello Elliott trionfa

Mentana-Fabbri, parte la risata contagiosa: siparietto su La 7. VIDEO

SIMEST supporta la competitività delle esportazioni italiane

Terna, presentato oggi il premio fotografico "Driving Energy 2022"

Campari e Galleria Campari, prima esibizione fisica di The Spiritheque

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    chiara nastimatteo zaccagniolimpicoroma
    Iscriviti al nostro canale WhatsApp





    in evidenza
    Affari in Rete

    Politica

    Affari in Rete

    
    in vetrina
    Ferrero, arriva anche il gelato Nutella: scoppia già la mania per l'ice cream

    Ferrero, arriva anche il gelato Nutella: scoppia già la mania per l'ice cream





    motori
    Stellantis: lancia i software per una mobilità del futuro

    Stellantis: lancia i software per una mobilità del futuro

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.