A- A+
Cronache
Completamente nudi in un parco a Torino. Mix di droghe e slalom tra le auto

Nudi nel parco, cervello annebbiato da sostanze allucinogene

Follia nel parco di Stupinigi a Torino, tre giovani hanno rischiato di essere travolti dalle auto in corsa mentre correvano sotto effetti di droghe in stato confusionale. A dare l’allarme - si legge su La Stampa - sono stati gli automobilisti, spaventati dalla possibilità che si buttassero in strada dopo aver assunto una quantità imprecisata di droga (quasi certamente Lsd ma non si esclude anche del crack). Completamente nudi poi, hanno iniziato a correre in lungo e in largo all’interno del parco di Stupinigi, rischiando anche di essere travolti dalle macchine in transito. Si tratta di tre studenti universitari di origine francese, tra i 24 e i 26 anni, il folle gesto è avvenuto ieri pomeriggio, intorno alle 16.30. Secondo le ricostruzioni si sono spogliati e, con il cervello completamente annebbiato dalla droga, hanno prima iniziato ad andare su e giù all’impazzata, nella zona al confine tra Nichelino e Orbassano vicino la provinciale che porta allo slargo della Madonnina.

Poi - prosegue La Stampa - avrebbero anche cominciato a picchiarsi, visto che erano completamente fuori controllo. A cercare di ricostruire quanto stava capitando nella zona sono arrivati anche i carabinieri. I tre ragazzi sono stati trasportati tutti in ospedale e fortunatamente sono fuori pericolo. Sarebbero impegnati in un corso di studi a Torino, dopo aver fatto alcuni anni di università in Inghilterra. Probabilmente volevano festeggiare qualche esame andato bene o chissà, vedere che effetto faceva quel tipo di droga allucinogena. Se i volontari della Croce Rossa non fossero arrivati entro pochi minuti, per quei tre ragazzi una giornata di sballo poteva trasformarsi in tragedia.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
cronache torino
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Palla di fuoco verde attraversa il cielo fra Spagna e Portogallo

Cronache

Palla di fuoco verde attraversa il cielo fra Spagna e Portogallo


in vetrina
Annalisa, "la lingua era nella sua gola...". Quando ha rischiato di morire

Annalisa, "la lingua era nella sua gola...". Quando ha rischiato di morire





motori
CUPRA Born VZ: prestazioni elettriche senza compromessi

CUPRA Born VZ: prestazioni elettriche senza compromessi

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.