A- A+
Cronache
Covid, a Cosenza studenti in Dad fino al 17 aprile: troppi contagiati
Ipa

Mentre milioni di studenti stanno facendo ritorno in classe, i ragazzi di Cosenza resteranno in didattica a distanza ancora un po'. Almeno fino al 17 aprile.
Il sindaco Mario Occhiuto, infatti, ha deciso di sospendere tutte le attività in presenza “nessuna esclusa compreso l’uso dei laboratori, per tutti gli alunni all'interno delle scuole, statali e paritarie, di ogni ordine e grado nonché all’interno dei servizi socio educativi per la prima infanzia, fino a tre anni di età, pubblici e privati del Comune di Cosenza, con efficacia dal 12 aprile fino a sabato 17 aprile 2021 incluso”.

Nella città calabrese il numero di studenti contagiati è molto alto, il via vai di ambulanze in direzione dell'ospedale è continuo e lo stesso nosocomio è al collasso: sono molte anche le autolettighe parcheggiate sul piazzale del pronto soccorso in attesa di sistemare in un posto letto il paziente che hanno in carico.
La situazione diventa sempre più pesante e ingestibile.
Inoltre, i dati sono preoccupanti. Fa impressione il tasso di positività dei tamponi che è il 24,3% sul totale di quelli eseguiti. “Ho chiuso tutto perché la zona arancione potrebbe peggiorare le cose perché dà una maggiore sensazione di liberi tutti rispetto alla zona rossa” ha detto il sindaco.

La decisione è sofferta ma in questo momento è la sola che si potesse prendere. Sembra, infatti, che nonostante nel resto del Paese la situazione stia migliorando, anche se molto lentamente, a Cosenza no. Anzi, forse sta peggiorando. Ed è lo stesso sindaco a dire le cose come stanno. “Il paradosso è che noi a Cosenza invece ci troviamo nel periodo peggiore dall'inizio della pandemia, sia rispetto alla diffusione del contagio sia rispetto al numero dei posti letto a disposizione. Ritengo che sia necessario mettere un freno e innalzare il livello di attenzione. Quindi oltre alla misura adottata nelle scuole, nell'ordinanza sono contenute disposizioni per aumentare i controlli delle forze dell'ordine nelle zone di possibili assembramenti e nei centri commerciali al chiuso”, ha detto Occhiuto.

Commenti
    Tags:
    covidcoronavisruscosenzadaddidattica a distanza
    Loading...
    Loading...
    in evidenza
    David di Donatello, il commovente discorso della figlia di Mattia Torre

    Spettacoli

    David di Donatello, il commovente discorso della figlia di Mattia Torre

    i più visti
    in vetrina
    Elodie: calze a rete-tacchi a spillo, lezioni di danza seducenti (foto-video)

    Elodie: calze a rete-tacchi a spillo, lezioni di danza seducenti (foto-video)





    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Alfa Romeo: Giulia GTA il massimo della potenza e del piacere di guida

    Alfa Romeo: Giulia GTA il massimo della potenza e del piacere di guida


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.