A- A+
Cronache
Covid creato in laboratorio a Wuhan? Denuncia della dottoressa Li-Meng Yan

"Il coronavirus è stato creato in laboratorio a Wuhan". Lo ha detto la dottoressa Li-Meng Yan che ha lavorato alla Hong Kong School of Public Health prima di denunciare il governo cinese. La donna è stata intervista nel corso del talk show britannico Loose Women sul canale Itv e parlava da un luogo non specificato per ragioni di sicurezza.

Li-Meng Yan ha detto in diretta che presto sarà in grado di pubblicare le prove della natura "sintetica" del virus: "Tutti, anche chi non è uno scienziato e non ha conoscenze di biologia, sarà in grado di capirlo", le sue  parole.  A suo dire, la versione ufficiale del virus diffuso dai "wet market" di Wuhan, è "nient'altro che una cortina fumogena creata dal governo di Pechino per nascondere la vera origine del Covid".

La dottoressa aveva accusato nelle scorse settimane le autorità della Cina di essere a conoscenza del potenziale letale del virus fin da subito, ma di aver deciso  di nasconderlo all'opinione opinione e al mondo per timore di rivolte. 

Loading...
Commenti
    Tags:
    covid wuhancoronavirus wuhanli-meng yan
    Loading...
    i più visti
    

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nuova 500 3+ 1 prezzi da 31.900 euro per la Passion

    Nuova 500 3+ 1 prezzi da 31.900 euro per la Passion


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.