A- A+
Cronache
Covid, tutte le restrizioni bocciate dai giudici: dai vaccini alle mascherine

200 giudici in tutta Italia bocciano le restrizioni introdotte durante la pandemia: dai vaccini alle mascherine

Vaccini, tamponi, mascherine, coprifuoco e lockdown. I temi cardine della pandemia che sono spesso stati oggetto di critiche vedono ora una nuova rappresentazione nella magistratura. Cominciano infatti a fioccare in tutta Italia le sentenze dei giudici che riconoscono ai cittadini i propri diritti violati a causa dei decreti legge in vigore durante l'emergenza da Covid-19, introdotti prima dal governo Conte II e poi intensificati e prorogati dal governo Draghi. A fare una panoramica, da Nord a Sud, dei provvedimenti più significativi in materia di restrizioni è il quotidiano La Verità.

Sul fronte delle vaccinazioni, il giornale riporta il caso di una madre che ha presentato ricorso, contro la volontà dell'ex coniuge, perchè chiedeva al giudice l'autorizzazione a sottoporre i tre figli minori ai vaccini anti Covid. La sentenza dà invece ragione al padre, riconoscendo che il rapporto rischi/benefici non è adeguato. E ancora, ad aprile 2022 un giudice del lavoro di Padova ha accolto il ricorso di una operatrice socio sanitaria sospesa per inadempimento dell'obbligo vaccinale, valutato "non idoneo a raggiungere lo scopo che si prefigge", in quanto "la persona che si è sottoposta all'obbligo vaccinale può comunque contrarre il virus e può contagiare gli altri". Il vaccino, infatti, non è stato testato per la prevenzione del contagio, come la stessa Pfizer ha ammesso a ottobre 2022 nel corso di un'audizione al Parlamento europeo.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
covidgiudicirestrizionivaccini
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Caso gioielli, Scotti punge Fagnani: “Belva addomesticata? Devi fare i nomi”

La conduttrice vs Striscia la Notizia

Caso gioielli, Scotti punge Fagnani: “Belva addomesticata? Devi fare i nomi”


in vetrina
Affari in Rete

Affari in Rete





motori
Lamborghini Urus SE: l'icona dei super SUV diventa ibrida

Lamborghini Urus SE: l'icona dei super SUV diventa ibrida

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.