A- A+
Cronache
Follia in India, fa prosciugare una diga per recuperare il telefono

Follia in India, un funzionario fa prosciugare un'intera diga: "Mi stavo facendo un selfie e il telefono mi è caduto"

È pericoloso utilizzare il telefonino alla guida. Ma, si potrebbe dire, anche farsi i selfie in prossimità di una diga. Altrimenti si rischia la fine di Rajesh Vishaw, ispettore alimentare in India che, intento a fotografarsi nei pressi di un bacino d’acqua ha fatto accidentalmente cadere il cellulare.

E cosa ha fatto? Anziché battersi la mano sul capo facendo ammenda, ha pensato bene di ordinare di prosciugare l’intera diga per recuperare il dispositivo da circa 1200 dollari.

Una follia che gli costerà caro, visto che il funzionario è stato sospeso in attesa dell’apertura di un’inchiesta. Vishaw ha giustificato la scelta spiegando che il suo Samsung conteneva dati sensibili del governo e che per questo doveva essere ripescato dal bacino di Kherkatta. E in effetti il telefono è stato ripescato, ma risulta troppo danneggiato per funzionare nuovamente.

LEGGI ANCHE: Polemica per "l'ecomostro" in Sardegna per le nozze del principe di Giordania

Iscriviti alla newsletter
Tags:
cellularechidigaindiaprosciuga
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Ferragnez, dalle stelle al divorzio: c'è una donna dietro la rottura

E non è Selvaggia Lucarelli. Ecco chi è

Ferragnez, dalle stelle al divorzio: c'è una donna dietro la rottura


in vetrina
Mozzarella, la più buona è al discount: ecco i marchi migliori (e peggiori). Lista

Mozzarella, la più buona è al discount: ecco i marchi migliori (e peggiori). Lista





motori
Citroën, nuova C3 Aircross reinventa il mercato dei SUV compatti

Citroën, nuova C3 Aircross reinventa il mercato dei SUV compatti

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.