A- A+
Cronache
Giulia Tramontano uccisa dal fidanzato, errore chiamarlo mostro: ecco perché
coltello

Giulia Tramontano, il caso della ragazza trovata morta a Milano e il compagno killer 

Ciò che in tanti temevano è accaduto. Il corpo di Giulia Tramontano, la ventinovenne incinta al settimo mese scomparsa nella notte tra sabato e domenica scorso, è stato trovato in una intercapedine, dopo la confessione di omicidio da parte del compagno Alessandro Impagnatiello. La coppia, la sera della morte della ragazza, aveva aspramente litigato, poiché Giulia aveva scoperto che lui l’aveva tradita, e che la sua amante era rimasta incinta.

LEGGI ANCHE: Ragazza incinta scomparsa. Il fidanzato: "Ho tentato di bruciare il corpo"

Decisive sono state le tracce biologiche, tra cui sangue, trovate nella casa abitata dalla coppia e sulla macchina del presunto assassino, il quale avrebbe provato a pulire i residui all’interno dell’appartamento e nella sua auto, ma invano, poiché i RIS hanno facilmente rilevato copiose tracce biologiche ascrivibili alla vittima, che hanno portato a indagare Impagnatiello per omicidio volontario. Evidentemente sotto scacco, il giovane ha confessato il fatto, atroce oltre ogni più macabra immaginazione: l’assassinio della compagna incinta al settimo mese di gravidanza.

Ora è in stato di fermo, con l’imputazione di omicidio aggravato anche dalla premeditazione, interruzione volontaria di gravidanza senza il consenso della vittima, e occultamento di cadavere, anche se, in realtà, uccidere un feto al settimo mese equivale, più scientificamente che giuridicamente, a uccidere un essere umano, poiché a sette mesi un feto è già in grado di sopravvivere.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
giulia tramontanomilano
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Affari gastronomici/ Il direttore Perrino dialoga con gli chef Antonella Ricci e Vinod Sookar. La presentazione del libro di ricette "Dalla Puglia con amore"

Guarda il video

Affari gastronomici/ Il direttore Perrino dialoga con gli chef Antonella Ricci e Vinod Sookar. La presentazione del libro di ricette "Dalla Puglia con amore"


in vetrina
Una nuova speranza per i malati di Sla: la svolta è un farmaco per la leucemia

Una nuova speranza per i malati di Sla: la svolta è un farmaco per la leucemia





motori
Nuova Audi RS Q8: record al Nurburgring

Nuova Audi RS Q8: record al Nurburgring

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.