A- A+
Cronache
Le tesi LGBTQ irritano anche le donne, siamo costretti alla difesa dell'ovvio

Le tesi LGBTQ irritano anche le donne, siamo costretti alla difesa dell'ovvio

Richard Dawkins è il guru del progressismo, famosissimo biologo ateo, divulgatore scientifico e un convinto esponente del “nuovo darwinismo”, autore di un best seller mondiale “Il gene egoista” e l’”Illusione di Dio” che ha turbato il candido sonno delle anime belle di quella stessa sinistra di cui Dawkins dice di fare parte. Nei giorni scorsi, il professore ha twittato ai suoi 3 milioni di fans un invito a firmare un documento: la “Dichiarazione sui diritti basati sul sesso delle donne”. Nello scritto si legge l’ovvio.

Ad esempio: “Noi riaffermiamo che la maternità è esclusivamente femminile, ci opponiamo alla maternità surrogata e alle sue pratiche, riaffermiamo il diritto alla libertà di parola, pensiero, associazione e manifestazione delle donne, così come i diritti delle donne nello sport e il bisogno di combattere la violenza verso donne e i diritti dei bambini. Ci opponiamo a tutte le forme di discriminazione contro le donne e le bambine che siano il risultato diretto della sostituzione del concetto di sesso con quello di ‘identità di genere’ nelle leggi, nelle politiche e nelle pratiche sociali”.

LEGGI ANCHE: Papa Francesco giunge a Fatima: "La Chiesa non ha porte, è aperta a tutti"

Nel 2021 l’American Humanist Association gli aveva revocato il premio di “umanista dell’anno” per aver criticato i transessuali. Il tweet diceva: "Nel 2015 Rachel Dolezal, una bianca presidente della National Association for the Advancement of Colored People, una delle prime e più influenti organizzazioni per i diritti civili degli afroamericani, è stata denigrata perché si definiva nera. Alcuni uomini decidono di identificarsi come donne, alcune donne decidono di identificarsi come uomini. Chi nega che essi sono letteralmente quello con cui si identificano viene denigrato. Discutere".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
lgbt
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Croazia-Italia: Calafiori eroe, ma tutti fanno caso a un particolare...

Sport

Croazia-Italia: Calafiori eroe, ma tutti fanno caso a un particolare...


in vetrina
McDonald's dopo il gelato al bacon bandisce gli ordini con l'IA

McDonald's dopo il gelato al bacon bandisce gli ordini con l'IA





motori
BMW, sulla nuova Serie 7 arriva la guida autonoma di livello 2 e livello 3

BMW, sulla nuova Serie 7 arriva la guida autonoma di livello 2 e livello 3

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.