A- A+
Cronache
Mamma e figlia uccise: denunce archiviate. "Chi verbalizza non ha formazione"

Femminicidi, il caso dei pm inesperti: "Non sanno leggere i silenzi"

L'ennesimo caso di femminicidio fa indignare perchè ancora una volta tutti sapevano ma non si è fatto abbastanza per evitare la tragedia. Gabriela (47 anni) e Renata (22enne) Trandafir, mamma e figlia, - si legge sul Resto del Carlino - sono state uccise la settimana scorsa nella loro villetta di Castelfranco Emilia da Salvatore Montefusco, marito della prima. L’uomo è in carcere con l’accusa di duplice omicidio pluriaggravato. Ma Renata, la donna più giovane aveva più volte denunciato il patrigno per maltrattamenti e avvertito che sicuramente a ridosso dell'udienza per la separazione l'uomo avrebbe fatto qualcosa di brutto alla madre. Così è stato e ad andarci di mezzo è stata anche lei. Ma il pm che ha raccolto le denunce ha scelto di archiviare il caso.

 

Il procuratore capo Luca Masini, ha preso posizione: "Effettivamente - riporta il resto del Carlino - sussiste un problema relativo alle richieste di archiviazione dal momento che il personale è poco. Questo comporta il fatto che vi sia un subentro anche durante i turni dei sostituti rispetto a chi prende la denuncia: in sostanza il "caso" viene trattato da due pm diversi e questa è una cosa problematica. Bisogna lavorare sulla formazione. Se sei formato e sai ascoltare la vittima si evitano le richieste di archiviazione. In questo caso serve una procedura che consenta di far verbalizzare bene una denuncia e non sottovalutarla: è fondamentale che chi verbalizza la denuncia ascolti chi si trova davanti e sappia leggere anche il silenzio".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
femminicidi
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Il "comizio" di Vittorio Sgarbi a Tricase (Lecce)

Affari va in rete

Il "comizio" di Vittorio Sgarbi a Tricase (Lecce)


in vetrina
La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Biden: "Trump è un dittatore, vuole vendetta". VIDEO

La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Biden: "Trump è un dittatore, vuole vendetta". VIDEO





motori
Alpine, cresce la gamma A110, con le nuove A110, A110 GT e A110 S

Alpine, cresce la gamma A110, con le nuove A110, A110 GT e A110 S

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.