A- A+
Cronache
Mangia pesce crudo e finisce in coma. Batterio killer, amputati tutti gli arti
Laura Barajas

Donna mangia del pesce tilapia poco cotto, amputate braccia e gambe. Ecco cosa sappiamo sul batterio killer

Del pesce poco cotto può rovinare una vita. Una donna di 40 anni ha subìto l’amputazione di tutti e quattro gli arti dopo aver mangiato del pesce tilapia poco cotto. Contratta l’infezione batterica, la donna è stata sottoposta lo scorso giovedì a un intervento chirurgico salvavita, dopo essere stata ricoverata in ospedale per un paio di mesi.

LEGGI ANCHE: Incidente Frecce Tricolori, avviso di garanzia al pilota: "Atto dovuto"

La vicenda arriva dalla California. Laura Barajas, mamma di un bimbo di 6 anni. Aveva acquistato del pesce tilapia (uno dei più consumati al mondo) in un mercato locale e San José e l’aveva cucinato a casa: “È stato davvero pensante per tutti noi. Ha quasi perso la vita. Era attaccata a un respiratore”, ha rivelato un’amica a News19. “L’hanno messa in coma farmacologico. Le sue dita erano nere, i suoi piedi erano neri, il suo labbro inferiore era nero. I suoi reni stavano collassando”, ha aggiunto l’amica.

A quanto pare, la terribile infezione sarebbe stata causata da un battere chiamato vibrio vulnificus, microbo potenzialmente letale. “I modi in cui si può essere infettati da questo batterio sono due: si può mangiare qualcosa di contaminato o avere un taglio o un tatuaggio esposto all’acqua in cui vive questo batterio”, ha spiegato la dottoressa Natasha Spottiswoode, esperta di malattie infettive dell’UCSF. Ogni anno vengono segnalati tra i 150 e i 200 casi di infezione e quasi 1 persona su 5 muore.

LEGGI ANCHE: Donna ubriaca inveisce contro il regista Vanzina ma lui cita Prévert: il caso

Gli amici di Laura Barajas hanno avviato una raccolta fondi su GoFundMe, per aiutarla a coprire le spese mediche e le cure continue. “Questa famiglia ha un disperato bisogno di aiuto. Non è chiaro se l’assicurazione sanitaria del compagno Josè coprirà i costi. Le crescenti spese ospedaliere sono schiaccianti e le condizioni fisiche di Laura richiederanno cambiamenti significativi nelle loro vite mentre si adattano alle sue nuove circostanze”, si legge nella pagina del crowdfunding.

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Maneskin, Damiano e Victoria stufi. La band si scioglie? Le indiscrezioni

Le due star vogliono diventare solisti

Maneskin, Damiano e Victoria stufi. La band si scioglie? Le indiscrezioni


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico





motori
La Nuova MINI Cooper S 5 porte: spazio e divertimento alla guida

La Nuova MINI Cooper S 5 porte: spazio e divertimento alla guida

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.