A- A+
Cronache
Papa: "Fermate questa insensata guerra". La preghiera di Bergoglio

Il messaggio di pace di Papa Francesco e la benezione Urbi et Orbi di Natale 

Settantamila persone si sono radunate oggi a piazza San Pietro per la benedizione Urbi et Orbi di Natale del Papa dalla Loggia centrale della Basilica Vaticana. Un evento atteso che assume però in questo 2022, macchiato da dolore e crisi, un valore del tutto differente. La guerra in corso tra Russia e Ucraina, alle porte dell'Europa, ha spinto infatti il Papa a rilanciare il suo appello alla pace: "Il Signore Gesù, nato dalla Vergine Maria, porti a tutti voi l’amore di Dio, sorgente di fiducia e di speranza; e porti insieme il dono della pace, che gli angeli annunciarono ai pastori di Betlemme". Nel tradizionale messaggio di Natale, il Pontefice ha dato infatti voce al suo dolore per i "venti di guerra" che "continuano a soffiare gelidi sull’umanità".

"In questo giorno di festa volgiamo lo sguardo a Betlemme. Il Signore viene al mondo in una grotta ed è adagiato in una mangiatoia per gli animali, perché i suoi genitori non hanno potuto trovare un alloggio, malgrado per Maria fosse ormai giunta l’ora del parto. Viene tra noi nel silenzio e nell’oscurità della notte, perché il Verbo di Dio non ha bisogno di riflettori, né del clamore delle voci umane. Viene come bambino inerme. Nasce al freddo, povero tra i poveri. Bisognoso di tutto, bussa alla porta del nostro cuore per trovare calore e riparo".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
papaucrainaurbi et orbi
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Affari in Rete

MediaTech

Affari in Rete


in vetrina
Il cuore di Roma color blu Balestra, omaggio alla moda: il Centro s'accende

Il cuore di Roma color blu Balestra, omaggio alla moda: il Centro s'accende





motori
Citroën Lancia ë-Lovers, gli ambasciatori dell'elettrico

Citroën Lancia ë-Lovers, gli ambasciatori dell'elettrico

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.