A- A+
Cronache
Parigi, sparatoria con 3 morti e 4 feriti in centro culturale curdo. Un fermo

È salito a tre morti il bilancio della sparatoria avvenuta a Parigi

Sono tre le vittime della sparatoria avvenuta nel decimo arrondissement a Parigi.
Il bilancio è stato aggiornato dalla procura.

Il presidente francese Emmanuel Macron "segue la situazione" dopo la sparatoria avvenuta oggi a Parigi. A riferirlo è stato l'Eliseo.

È stato lo stesso Macron a chiedere al suo ministro dell'Interno Gérald Darmanin - in visita al commissariato di Turcoing - di rientrare a Parigi e recarsi sul posto.

La sparatoria ha avuto luogo presso il centro culturale curdo Ahmet-Kaya, rue d’Enghien. Colpi di arma da fuoco hanno anche raggiunto un parrucchiere e un ristorante. È stato disposto un rafforzamento della sicurezza per altri luoghi dove si raccolgono i curdi a Parigi.

Parigi, sparatoria con due morti e quattro feriti in un centro culturale curdo

Almeno due morti e quattro feriti, di cui due in maniera gravissima: è il terribile bilancio della sparatoria avvenuta questa mattina, 23 dicembre, in pieno centro a Parigi. Numerosi colpi di arma da fuoco sono stati aperti al ritrovo culturale curdo Ahmet-Kaya, al numero 16 di rue d'Enghien; lo riporta il giornale francese Le Parisien, sulla base delle prime ricostruzioni delle Forze dell'Ordine. "E' stata aperta un'inchiesta per omicidio, omicidio volontario e violenza aggravata" e "le indagini sono per il momento affidate al secondo distretto di polizia giudiziaria", ha precisato la Procura. E c'è già un indagato, "un uomo tra i 60 ei 70 anni arrestato e posto in custodia della Polizia".

Parigi, sparatoria in un centro culturale curdo. Fermato il presunto assassino

Come riporta ancora Le Parisien, l’uomo sarebbe "un pensionato della Sncf", la compagnia ferroviaria della Francia dove lavorava come "conducente", e avrebbe precedenti giudiziari: secondo informazioni raccolte da BFMTV, era già stato indagato lo scorso anno per tentato omicidio dopo aver attaccato un campo migranti di Parigi armato di una sciabola. "Grazie alle Forze dell'Ordine per l'intervento decisivo questa mattina durante il terribile attacco nel decimo arrondissement. Un pensiero alle vittime e alle loro famiglie. Siamo al loro fianco. Una cellula psicologica aprirà presso il municipio del decimo arrondissement" è quanto twittato dalla sindaca di Parigi, Anne Hidalgo.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
assassinocentroferitifermatofranciamortiparigisparatoria
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Chiara Ferragni, Fedez già dimenticato? La nuova fiamma un ex di Michelle Hunziker

MediaTech

Chiara Ferragni, Fedez già dimenticato? La nuova fiamma un ex di Michelle Hunziker


in vetrina
Annalisa vince il Controfestival 2024. Angelina Mango ko fuori dal podio

Annalisa vince il Controfestival 2024. Angelina Mango ko fuori dal podio





motori
Nuova Jeep Avenger, l’elettrico che non ti aspetti

Nuova Jeep Avenger, l’elettrico che non ti aspetti

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.