A- A+
Cronache
Processo Martina Rossi, ecco la svolta. "Morì per fuggire a stupro di gruppo"

Processo Martina Rossi, ecco la svolta. "Morì per fuggire a stupro di gruppo"

Svolta nel processo sulla morte di Martina Rossi, la giovane 20enne precipitata il 3 agosto 2011 dalla finestra della sua stanza d'albergo a Palma di Maiorca. "Fuggiva da un tentativo di stupro". Lo ha stabilito ieri la Corte d’appello di Firenze, nel nuovo processo di secondo grado sulla tragedia della studentessa genovese. Non fu una fatalità, insistono i giudici, ma - si legge sulla Stampa - la conseguenza di una «tentata violenza sessuale di gruppo». I magistrati hanno condannato a 3 anni ciascuno gli imputati Alessandro Albertoni e Luca Vanneschi, oggi trentenni. Ma la corsa contro il tempo non si ferma, poiché la prescrizione scatterà nel giro di pochi mesi. Dieci anni, appunto, il termine fissato dalla legge. E cioè agosto 2021, salvo qualche proroga dovuta al periodo di sospensione delle udienze per la pandemia. Tempi stretti, ma i familiari della vittima sperano che il percorso giudiziario arrivi a compimento. «La Cassazione potrebbe dichiarare irricevibile un eventuale ricorso e confermare la sentenza appena emessa», spiega il legale Stefano Savi.

Nel primo processo d’appello, a Firenze, - prosegue la Stampa - erano stati assolti. La famiglia e la Procura generale hanno presentato ricorso, la Cassazione lo ha accolto e ha ordinato di celebrare il nuovo procedimento di secondo grado, che si è chiuso con il verdetto pronunciato ieri. Ora quei due ragazzi dovrebbero camminare a testa bassa, perché sono stati condannati per aver tolto la vita a mia figlia». Bruno Rossi, padre di Martina, da sempre uno dei leader dei camalli del porto genovese, è un mix di sollievo e rabbia dopo la lettura della sentenza. «Hanno fatto giustizia per lei», ripete al telefono mentre commenta i tre anni di reclusione inflitti ai due imputati.

Commenti
    Tags:
    martina rossiprocesso martina rossistupro gruppo martina rossipalma di maiorcaprocesso stupro martina rossi
    Loading...
    Loading...
    in evidenza
    De Magistris:"Vaccinare tutti, anche i migranti. Altrimenti è discriminazione"

    Cronache

    De Magistris:"Vaccinare tutti, anche i migranti. Altrimenti è discriminazione"

    i più visti
    in vetrina
    Elettra Lamborghini senza il reggiseno. Wanda Nara esplosiva e...

    Elettra Lamborghini senza il reggiseno. Wanda Nara esplosiva e...





    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nuova Jeep® Wrangler 4xe plug-in hybrid,ordinabile in Italia

    Nuova Jeep® Wrangler 4xe plug-in hybrid,ordinabile in Italia


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.