A- A+
Cronache
Rivolta nel carcere di Avellino, agenti aggrediti con l'olio bollente: feriti

Rivolta in carcere ad Avellino, minacce con olio bollente: 2 agenti feriti

Una ventina di detenuti del carcere di Avellino hanno dato il via a una rivolta interna. È successo nel pomeriggio di oggi, mercoledì 17 maggio. Tutto è iniziato con un atto di “vandalismo” sui suppellettili e gli arredi, la “miccia” è stata la punizione inflitta per motivi disciplinari a un detenuto del primo piano della casa circondariale del capoluogo irpino.

Per contenere l’allarme, i carabinieri e la polizia sono stati costretti a circondare tutto il perimetro il carcere nella frazione di Bellizzi ad Avellino. Nel frattempo la direttrice dell’istituto, Concetta Felaco, e gli agenti della polizia penitenziaria, avevano avviato delle trattative con i detenuti per convincerli a desistere e poco dopo le 16 tutti sono rientrati all’interno delle proprie celle. Due agenti della penitenziaria, secondo quanto riferisce la FP Cgil Campania, sono rimasti feriti negli scontri e per loro è stato necessario il trasporto in ospedale.

Leggi anche: "Carcere inumano": i legali di Genovese chiedono una riduzione della pena

A quanto ha riferito il segretario generale del Sindacato autonomo di polizia penitenziaria, Donato Capace, i detenuti durante la protesta si sono muniti di “olio bollente ed altro materiale” per minacciare il personale. “Da mesi, settimane, giorni denunciamo che il carcere è da tempo fuori controllo, e il Sappe proprio ieri era tornato a chiedere ai vertici dell’amministrazione penitenziaria l’assegnazione urgente e straordinaria di un contingente del Gruppo Operativo Mobile (Gom) della Polizia Penitenziaria per fronteggiare le criticità operative”. Anche ieri, 16 maggio, c’erano già state delle avvisaglie di protesta: alcuni ingenti e il medico penitenziario erano stati aggrediti.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
avellinodetenutiolio bollenterivolta carcere
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Affari in rete

Guarda il video

Affari in rete


in vetrina
Belen paparazzata col nuovo fidanzato. Ecco chi è l'amore misterioso

Belen paparazzata col nuovo fidanzato. Ecco chi è l'amore misterioso





motori
Dacia rivoluziona il nuovo Duster, più tecnologico e sostenibile

Dacia rivoluziona il nuovo Duster, più tecnologico e sostenibile

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.