A- A+
Cronache
Sanità in Italia allo sbando. Medici dall'estero e ospedali senza luce per ore
Infermieri e medici

Sanità pubblica in Italia drammatica. Ecco cosa sta succedendo in Puglia

La sanità pubblica in Italia è in seria difficoltà. La carenza di medici costringe gli ospedali e i pronto soccorso a organizzare turni massacranti per i pochi operatori e i servizi offerti perdono costantemente di qualità, con ritardi negli esami e liste d'attesa infinite. Emblematico in questo senso è il caso della Puglia. La Regione - si legge sul Quotidiano di Puglia - ha deciso di aprire all'arrivo di medici dall'estero. E' stata emessa una circolare del Dipartimento Salute per avviare la ricerca di personale anche in deroga alle qualifiche ottenute fuori dai confini italiani: mutuata la formula usata in pandemia.

Intanto le Asl continuano la caccia a infermieri e specialisti per i Pronto soccorso. Gli ospedali in Puglia sono sotto pressione e a rischio implosione tra criticità strutturali, riduzione dei dipartimenti e carenze negli organici. Posti letto insufficienti, medici stremati dai carichi di lavoro, pronti ad abbandonare le corsie per cercare impiego in reparti meno "stressanti" o nella sanità privata. I deficit più importanti di personale si riscontrano nelle unità di Emergenza-urgenza, ovvero Terapia intensiva e rianimazione e nei Pronto soccorso.

Leggi anche: Bologna, maxi operazione della polizia contro spaccio di cocaina e hashish

Leggi anche: A Novara un canile "lager". Animali senza cibo che si sbranavano tra loro

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
sanità
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Affari in Rete

Politica

Affari in Rete


in vetrina
Ferrero, arriva anche il gelato Nutella: scoppia già la mania per l'ice cream

Ferrero, arriva anche il gelato Nutella: scoppia già la mania per l'ice cream





motori
Volkswagen lancia le nuove ID.7 GTX e Pro S, con un autonomia di 707 km

Volkswagen lancia le nuove ID.7 GTX e Pro S, con un autonomia di 707 km

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.