A- A+
Cronache
Scandalo Vaticano, il broker del Palazzo di Londra al Papa: "Voglio 20 mln"

Vaticano, il broker del Palazzo di Londra al Papa: "Voglio 20 mln"

Lo scandalo Vaticano non smette di regalare colpi di scena. A distanza di tempo dall'acquisto da parte della Chiesa di un palazzo di Londra attraverso la consulenza di un broker, Gianluigi Torzi, è emerso un fatto inedito. Dopo la "truffa" subita dalla Santa Sede - si legge sul Fatto Quotidiano - avvennero due incontri tra Torzi e il Papa e anche davanti a Francesco il broker non fece nessuna marcia indietro. Ne sono convinti i giudici del Tribunale di Roma, che hanno bocciato il ricorso al Riesame del broker molisano. L’imprenditore, accusato dalla Gendarmeria vaticana di truffa e ricatto. Secondo le testimonianze incontrò il Pontefice il 22 e il 26 dicembre 2018.

Ma anche in quel caso, - prosegue il Fatto - secondo i giudici, "rifiutava di sottoscrivere la dichiarazione di impegno” per ritirare le sue pretese derivanti dal contratto totalmente svantaggioso per il Vaticano. Torzi, che inizialmente pretendeva 5 milioni dalla Santa Sede, arrivò a chiedere 20 milioni dopo l’in - contro col Papa, fino ad attestarsi ai 15 milioni che, secondo la Procura di Roma, avrebbe poi "riciclato" investendo sul mercato italiano.

Commenti
    Tags:
    scandalo vaticanopalazzo londrapapapapa francescobroker torziinchiesta vaticanocardinal becciu
    in evidenza
    Kardashian, lato B o lato A? E il tatto di lady Vale Rossi...

    Diletta, Wanda... che foto

    Kardashian, lato B o lato A?
    E il tatto di lady Vale Rossi...

    i più visti
    in vetrina
    Alica Schmidt eletta l'atleta più sexy di Tokyo 2020

    Alica Schmidt eletta l'atleta più sexy di Tokyo 2020





    casa, immobiliare
    motori
    Successo per il primo Peugeot Electric Experience,

    Successo per il primo Peugeot Electric Experience,


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.