A- A+
Cronache
Scuola: recupero dei debiti entro il 31 agosto, poi la precisazione

Debiti scolastici entro il 31 agosto

I debiti scolastici vanno recuperati entro il 31 agosto. Una circolare del ministero dell'Istruzione e del Merito ricorda il limite entro cui svolgere gli esami di riparazione invitando gli istituti a svolgere il recupero dei debiti formativi entro la fine di agosto e non oltre.

Questo termine è già previsto dal decreto Fioroni del 2007 , finora però nella prassi è stata concessa una tolleranza fino alla prima settimana di settembre per lo slittamento degli “esami di riparazione”, purché fossero entro l’inizio delle lezioni. Ora il ministero chiede di avere a disposizione tutti i risultati del recupero dei debiti per la fine di agosto come previsto dalla norma.

Leggi anche: Valditara, voto in condotta e lavori socialmente utili per gli alunni cattivi

Tuttavia, come chiarito dalla circolare trasmessa dal ministero dell'Istruzione e del Merito il 15 giugno, nella sostanza anche quest'anno la scadenza sarà prorogata fino all'8 di settembre. Il ministro Valditara ha motivato così la decisione presa di proseguire con la vecchia consuetudine: "Per venire incontro alle necessità organizzative e garantire la serenità degli istituti scolastici e delle famiglie

Iscriviti alla newsletter
Tags:
esami di riparazioneministero istruzionerecupero debiti formativiscuolavalditara
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Affari va in rete

MediaTech

Affari va in rete


in vetrina
Mama Industry, la rivoluzione nella consulenza delle PMI: intervista al fondatore Marco Travaglini

Mama Industry, la rivoluzione nella consulenza delle PMI: intervista al fondatore Marco Travaglini





motori
DS Automobiles svela la Collection Antoine de Saint-Exupéry

DS Automobiles svela la Collection Antoine de Saint-Exupéry

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.