A- A+
Cronache
Sicilia, cocaina come se piovesse: sequestrate 2 tonnellate da 400 mln
cocaina in Sicilia

Sequestro di droga in Sicilia, intercettati 70 colli galleggianti pieni di cocaina

La Guardia di Finanza mette a segno un (altro) risultato sensazionale nel contrasto al traffico di droga. Al largo delle coste orientali della Sicilia infatti, il comando provinciale della Guardia di Finanza di Catania, insieme al gruppo aeronavale di Messina, ha intercettato dei colli galleggianti destinati a qualcuno che non ha fatto in tempo a ritirare la propria merce. All’interno dei 70 colli ispezionati sono stati rinvenuti circa 1600 panetti, equivalente a due tonnellate di cocaina. Questo quantitativo, secondo le stime, rivenduto al dettaglio sarebbe fruttato circa 400 milioni di euro.

Proprio per il valore ingente, il “viaggio” in mare era stato predisposto con tutte le accortezze: ogni collo era accompagnato da un dispositivo luminoso di segnalazione ed erano tenuti tutti insieme da reti che ne evitavano la dispersione. Anche gli imballaggi erano stati realizzati con cura, per evitare infiltrazioni d’acqua che ne rovinassero il contenuto e in modo da assicurare il galleggiamento, a dispetto del carico pesante. Insomma, i mittenti della preziosa “zattera” di droga avevano previsto qualunque evenienza, dimenticando la più pericolosa per i loro traffici illeciti, che alla fine si è puntualmente verificatasi.

La Guardia di Finanza, dopo aver provveduto in sicurezza il carico, ha avviato un'attività di ricognizione aerea da parte di velivoli del gruppo di esplorazione aeromarittima di Pratica di Mare e della Sezione aerea di manovra di Catania per verificare l'eventuale presenza di ulteriori colli dispersi nell'area circostante a quella di rinvenimento. Resta da intercettare chi abbia avuto questa idea "geniale".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
cataniaguardia di finanzamaxi sequestrosequestro cocaina
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Annalisa snobba il marito: "Sanremo? Non ci siamo visti, avevamo da fare: è andata così"

Guarda il video

Annalisa snobba il marito: "Sanremo? Non ci siamo visti, avevamo da fare: è andata così"


in vetrina
Milano, inaugurato il primo murale in Italia dello street artist Obey

Milano, inaugurato il primo murale in Italia dello street artist Obey





motori
Nuova DACIA Sandero Streetway Journey: eleganza e tecnologia urbana

Nuova DACIA Sandero Streetway Journey: eleganza e tecnologia urbana

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.