A- A+
Cronache
Da Oggi all'Espresso, stranezze di giornalisti permalosi

Beppe Servergnini, Stefania Rossini &Co: stranezze di giornalisti permalosi. Il commento 

Il noto settimanale "Oggi", pubblicava puntualmente le mie letterine. Non ve le sto ad elencare, sono tante. E quando me le pubblicava, il giornalista che curava la rubrica, era così gentile da comunicarmelo. Un giorno mi arrivò la comunicazione della pubblicazione di una lettera che avevo inviato almeno un paio di mesi prima. E così, poiché l'argomento non era ovviamente più attuale, mi permisi, scherzando un po', di far notare: "Questa lettera ve l'ho inviata una vita fa".

LEGGI ANCHE: Feltri, penna anticonformista che ha spazzato via le banalità del giornalismo

Non l'avessi mai fatto! Il permalosissimo giornalista mi rispose: "Non accadrà più". Ma io, ingenuamente, non avevo capito che il giornalista si era profondamente, irrimediabilmente offeso. Avevo capito che non sarebbe più accaduto che mi pubblicassero una lettera con tanto ritardo. Mi sbagliavo. Il giornalista voleva dire: "Non accadrà più, giacché non pubblicheremo mai più le sue lettere". E così è stato.

Ma non pensate che sia il solo giornalista permaloso. Beppe Servergnini, ad esempio, si offese perché le mie lettere non sempre recavano in calce la mia firma. Per lui ricorrere a pseudonimi era una sorta di peccato mortale. Col blog de L'Espresso è andata in maniera diversa. Sono stato io ad abbandonare il blog, giacché Stefania Rossini che cura la rubrica, aveva cominciato a censurarmi giacché colpevole d'essere contro le restrizioni durante la cosiddetta pandemia e soprattutto contro l'obbligo vaccinale.  Così va il mondo.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
giornalismoinformazione
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Affari in Rete

Politica

Affari in Rete


in vetrina
Ferrero, arriva anche il gelato Nutella: scoppia già la mania per l'ice cream

Ferrero, arriva anche il gelato Nutella: scoppia già la mania per l'ice cream





motori
Volkswagen lancia le nuove ID.7 GTX e Pro S, con un autonomia di 707 km

Volkswagen lancia le nuove ID.7 GTX e Pro S, con un autonomia di 707 km

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.