A- A+
Cronache
Stupro sul treno, "non riuscivo a muovermi. Uno mi teneva ferma e l'altro..."

Stupro sul treno, la seconda ragazza ha chiuso la porta ed è fuggita

Arrestati i due aggressori della 21enne stuprata a bordo del treno Milano-Varese. La sera dopo le violenze erano ad una festa a base di droga e alcol a Saronno. Grida, litigi, musica ad alto volume. Un residente del condominio ha chiamato i carabinieri. La pattuglia del Nucleo radiomobile - si legge sul Corriere della Sera - ha identificato i presenti, senza dimenticarsi della nota di ricerca degli stupratori, del profilo emerso, cioè di gente stanziale che si muove sullo stesso proprio territorio, che era fiaccata dagli stupefacenti e dalle birre. "Ero seduta sul treno - racconta la giovane vittima - tornavo a casa dopo la giornata di lavoro. Come sempre. Stavo guardando il cellulare... Quei due sono arrivati all’improvviso. Di colpo. Nemmeno il tempo di sentirli, di accorgermi di niente... Uno mi ha bloccata, mi teneva ferma, non riuscivo a muovermi, mentre l’altro...".

Ma subito dopo - prosegue il Corriere - sola sulla carrozza di un treno serale dei pendolari nell’eventualità che quelli sarebbero anche potuti tornare, ha dapprima cercato il capotreno, ha raccontato a lui e poi, raggiunta dagli agenti della polizia ferroviaria nella stazione di Vedano Olona, ha raccontato anche a loro; è andata in ospedale per le cure, e ieri, al termine di due notti d’insonnia e ulteriore sofferenza, chiamata dai carabinieri per la possibilità di un riconoscimento, non ha esitato. Si è presentata. Erano stati pochi secondi ma in quei secondi aveva memorizzato. L'altra ragazza si è salvata: spingendo la porta a vetri del treno, è corsa fuori verso dei palazzi e una strada trafficata.

LEGGI ANCHE

Caso Greta Beccaglia, Micheletti parla di addio a Toscana Tv

Grillo jr, la clamorosa dimenticanza di Silvia. Il video che ribalta tutto

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    abuso sessuale trenocronache vareseragazza stuprata trenostupro trenotreno milano varese violenzaviolenza sessuale treno
    in evidenza
    Confindustria, presentazione del 3° Rapporto sulle Reti d’Impresa

    Scatti d'Affari

    Confindustria, presentazione del 3° Rapporto sulle Reti d’Impresa

    i più visti
    in vetrina
    Sanremo 2022, svelata la scenografia: tra passato e futuro. FOTO

    Sanremo 2022, svelata la scenografia: tra passato e futuro. FOTO





    casa, immobiliare
    motori
    Porsche Taycan nuova safety car della Formula E

    Porsche Taycan nuova safety car della Formula E


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.