A- A+
Cronache
Usa, detenuto trovato morto in cella: “Mangiato vivo da cimici e insetti”

Georgia (Usa), detenuto trovato morto in cella mangiato vivo da cimici e insetti. Aperta un'inchiesta

"Nonostante avesse problemi mentali nessuno si è preoccupato di lui. Hanno letteralmente assistito al declino della sua salute fino alla sua morte in una cella non adatta nemmeno agli animali". Queste le pesantissime accuse lanciate contro le autorità carcerarie della contea di Fulton, in Georgia, dai parenti di un detenuto di soli 35 anni, Lashawn Thompson, trovato morto nell'ala psichiatrica del carcere della contea coperto di cimici e insetti.

La scoperta del cadavere risale al settembre dello scorso anno, ma ora la famiglia dell'uomo ha denunciato pubblicamente i fatti mostrando le orribili foto del detenuto e le condizioni in cui sarebbe stato costretto a vivere per tre mesi, dopo esser stato arrestato per un reato minore ed ancora in attesa di processo. "Non ci sono scuse per un detenuto malato di mente lasciato solo in una prigione, abbandonato a morire", ha sostenuto il fratello del defunto, aggiungendo: “Non è possibile che quest'uomo venisse monitorato ogni due ore come prevede la legge. Sembrava che non fosse monitorato da mesi”.

L'ufficio dello sceriffo della contea di Fulton ha ammesso che il carcere è infestato di insetti e ha dichiarato che sul caso del detenuto morto è stata aperta una inchiesta. Nonostante una “grave infestazione di cimici dei letti” nella sua cella dell’unità psichiatrica, il rapporto del medico legale ha dichiarato che il cadavere del signor Thompson non mostrava evidenti segni di trauma. Formalmente, quindi, il motivo della morte rimane ignoto.

LEGGI ANCHE: Un detenuto prova a violentare la sua legale in carcere: condannato a due anni

Iscriviti alla newsletter
Tags:
carcerecellacimicidetenutoinsettimangiatomortousa
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
La vendetta di Taylor Swift in un brano: "ravenge song" contro il suo ex

L'attacco a Fernando Alonso

La vendetta di Taylor Swift in un brano: "ravenge song" contro il suo ex


in vetrina
Meteo, in arrivo un intenso peggioramento. Pioggia e freddo: ecco dove

Meteo, in arrivo un intenso peggioramento. Pioggia e freddo: ecco dove





motori
Alfa Romeo Giulietta Sprint, celebra 70 anni di storia

Alfa Romeo Giulietta Sprint, celebra 70 anni di storia

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.