A- A+
Cronache
Vela: a Ostia (Roma) trenta equipaggi si contendono l'Rs Aero Italian Circuit

Fine settimana di vela sulle spiagge di Ostia sulle quali approda la terza tappa dell’Rs Aero Italian Circuit. Le dune di Capocotta e la sabbia chiara del Tognazzi Marine Village saranno lo scenario ideale per ospitare l’evento sportivo della deriva inglese che, sempre più, sta catturando l’attenzione di giovani velisti ed esperti a caccia di nuove sensazioni.

Uno scafo leggero, maneggevole, con una linea slanciata ed una superficie velica potente rendono l’RS Aero lo skiff singolo del momento. Non a caso, l’Associazione italiana di classe ha raccolto oltre 140 iscritti nel suo primo anno di attività. Numeri destinati a crescere, grazie anche agli eventi e centri test presenti sul territorio nazionale. In acqua saranno oltre trenta le imbarcazioni al via per due giorni di puro divertimento: fischio di inizio sabato alle ore 12,00 con massimo quattro prove da disputare nell’arco della giornata e altrettante domenica, al termine delle quali si celebrerà la premiazione per decretare il migliore di ogni categoria. Più numerosa è la classe RS Aero 7 con Filippo Vincis fra i favoriti, dopo la vittoria della prima tappa e il quarto posto nella seconda, a pari punti con Francesca Ramazzotti.

A contendergli il primo posto di tappa potrebbe esserci però Leopoldo Sirolli, giovane atleta, con alle spalle una lunga esperienza nell’acrobatico scafo giovanile Open Skiff. Battaglia aperta anche nella categoria RS Aero con la vela da 5 metri quadrati con Ludovica Cui e Alice Sussarello che potrebbero dare vita ad una bella sfida per la conquista del primo posto. Nell’RS Aero 9 Enrico Borghi e Lawrence Walker si trovano a pari punti nella classifica parziale del circuito: anche in questa categoria non si può dare nulla per scontato.“Con la disputa della terza tappa – ha detto il presidente della classe, Guido Sirolli – entriamo nel vivo del circuito. Al termine di questo fine settimana, inizieranno a delinearsi meglio le classifiche e la sfida si fa ancora più impegnativa per tutti. Sono certo che sarà un fine settimana divertente e da ricordare per tutti gli appassionati di vela”.

E a Fiumicino la vela d'altura riparte con il Trofeo Porti Imperiali

A Fiumicino il mese di maggio segna la ripresa dell’attività sportiva velica, con due appuntamenti che sono ormai divenuti dei punti di riferimento per gli appassionati di vela. Si parte il 15 e 16 maggio con il Trofeo Porti Imperiali, la regata che si disputa davanti alla costa di Fiumicino e Ostia Lido, valida come Qualificazione per il Campionato Italiano Assoluto ORC. “Avremo in acqua i migliori equipaggi dei club presenti sulla costa tirrenica – ha detto Massimo Pettirossi, direttore sportivo del Circolo Velico Fiumicino che organizza l’evento – che già in queste settimane hanno ripreso gli allenamenti per affrontare al meglio uno dei primi appuntamenti sportivi della stagione 2021”.

La posizione del campo di regata sul litorale romano aggiunge un elemento tecnico in più, quello della corrente del fiume Tevere, rendendo la competizione ancora più incerta fino alla fine. Il legame con il territorio nasce proprio dalla volontà del circolo organizzatore di ricordare i Porti imperiali di Claudio e di Traiano di cui si possono ammirare ancora le tracce nella zona a ridosso dell’Aeroporto Internazionale di Fiumicino e dell’oasi di Porto, sulla via Portuense. La regata sarà anche l’occasione per ricordare Emanuela Paola Re, un’amica del Circolo Velico di Fiumicino e di molti armatori presenti, scomparsa prematuramente due anni fa.Gli eventi di maggio proseguiranno nel fine settimana del 22 e 23 maggio, con la regata “lunga” Fiumicino-Giannutri-Fiumicino” che impegnerà gli equipaggi in una navigazione di oltre 120 miglia. “E’ una regata affascinante per i luoghi che tocca, ma anche perché impegna i team in una navigazione notturna, con dinamiche diverse da quelle che si generano nelle regate inshore, fra le boe. Un appuntamento che negli anni è divenuto sempre più apprezzato dagli amici del Circolo Velico” ha aggiunto il presidente del club, Franco Quadrana.

Commenti
    Tags:
    velaostiars aerors aero italian circuitroma
    Loading...
    Loading...
    in evidenza
    Wanda Nara vs la censura social Le nuove foto scaldano il web

    Belen, Diletta e.. scatti Vip

    Wanda Nara vs la censura social
    Le nuove foto scaldano il web

    i più visti
    in vetrina
    Lukaku, il Chelsea di Abramovic fa sul serio per strapparlo all'Inter

    Lukaku, il Chelsea di Abramovic fa sul serio per strapparlo all'Inter





    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Ineos Grenadier supera a pieni voti i test sulle Alpi

    Ineos Grenadier supera a pieni voti i test sulle Alpi


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.