A- A+
Cronache
Visibilia, nuove carte sul fondo Negma: acquisizioni in una banca di Roma

Visibilia, nuove carte sul fondo Negma. Coinvolta una banca di Roma

In uno dei tre fascicoli aperti a Milano sul caso Visibilia, che coinvolge la ministra del Turismo Daniela Santanchè, la Procura di Milano, a quanto riporta l’Ansa, ha effettuato già nei mesi scorsi acquisizioni di documenti anche presso Banca Finnat, non indagata e con sede a Roma. Istituto di credito nel quale avrebbe acceso dei conti il fondo Negma, che aveva sottoscritto prestiti obbligazionari convertibili con Visibilia Editore e con altre due società gestite in passato dalla senatrice di Fdi, ossia Ki Group e Bioera.

LEGGI ANCHE: Visibilia, Santanchè "mollata" dalla portavoce: Nicoletta Santucci lascia

LEGGI ANCHE: Santanchè, ok all'ordine del giorno Pd. Dem attaccano: "Sfiducia di fatto"

Di Banca Finnat e dei conti di Negma ha parlato in un articolo Il Fatto Quotidiano. A quanto si è appreso, nell'ambito dell'inchiesta per aggiotaggio, al momento a carico di ignoti, sulle operazioni di salvataggio di alcune società da parte di Negma, sono già state effettuate acquisizioni di documenti utili da parte di investigatori e inquirenti presso l'istituto di credito romano. Quella per aggiotaggio è una delle tre indagini in corso in Procura.

Un'altra, coordinata dall'aggiunto Laura Pedio e dal pm Maria Gravina, vede al centro le accuse di falso in bilancio e bancarotta (questa potrebbe cadere) per la gestione del gruppo Visibilia da parte di Santanchè e di altri ex amministratori indagati. Questa indagine dovrebbe essere definita entro fine luglio.

La terza è al momento senza ipotesi di reato né indagati e si concentra su Ki Group. I pm Luigi Luzi e Maria Gravina nei prossimi giorni dovranno depositare un parere al Tribunale fallimentare sulla richiesta della società di accedere al concordato semplificato.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
inchiestasantanchèvisibilia
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Il "comizio" di Vittorio Sgarbi a Tricase (Lecce)

Affari va in rete

Il "comizio" di Vittorio Sgarbi a Tricase (Lecce)


in vetrina
La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Biden: "Trump è un dittatore, vuole vendetta". VIDEO

La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Biden: "Trump è un dittatore, vuole vendetta". VIDEO





motori
Alpine, cresce la gamma A110, con le nuove A110, A110 GT e A110 S

Alpine, cresce la gamma A110, con le nuove A110, A110 GT e A110 S

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.