A- A+
Culture
Ruba una giacca al museo poi a casa le fa l'orlo, ma era un'opera d'arte
Dal profilo Instagram di Oriol Vilanova

Un'anziana si prova una giacca da lavoro trovata al museo, la porta a casa, se l'accorcia su misura... ma si trattava di un'opera d'arte in esposizione

Il fatto è accaduto al museo Picasso di Parigi e anche se si tratta di un furto ha fatto ridere o sorridere parecchi, addetti ai lavori e non: una giacca d'artista appesa al muro sparisce. Ladri d'arte in azione? Una trovata pubblicitaria? Merketing d'assalto? Perfarmance artistica? Tutte le ipotesi sono state spazzate via quando dalle telecamere di sorveglianza si è scoperto che a prenderla è stata un'anziana signora, dopo essersela provata per bene.

Evidentemente alla vecchina piaceva la giacca blu da lavoro ma la misura non era giusta, così, una volta arrivata a casa, ha deciso di farle un orlo e accorciarla per farsela calzare a pennello. Il problema è che la giacca in questione era davvero un'opera d'arte, appena in esposizione al museo Picasso dal giovane artista spagnolo Oriol Vilanova con il titolo di Old Masters.

La 72enne non sarà perseguita per il furto, anche perché secondo alcuni media non sarebbe pienamente in grado di intendere e volere, tuttavia l'episodio ha destato un certo scalpore e rinfrescato certe domande ricorrenti sull'arte contemporanea.

Qual è la vera opera d'arte in questo caso: l'azione del ladro, ossia il furto, la giacca da lavoro blu che era l'opera originariamente esposta o il chiodo che è rimasto? Il ladro ha rubato un'opera d'arte o una giacca blu vecchiotta? Opera o semplice indumento utile? Ha acquisito un valore?

A chiederselo è anche, con curiosità e ironia, Franco Luccichenti, architetto e collezionista su About Art online, web magazine del mondo dell'arte, diretto da Pietro Di Loreto: "L'azione artistica si è completata con la sottrazione e il 'ladro' partecipando inconsapevolmente all'evento è diventato artista anche lui? Siccome le telecamere di sorveglianza hanno ripreso la persona che provava la giacca prima di sottrarla, sembra chiaro che il furto non era su commissione per dare diffusione mediatica alla cosa". Ma l'ha avuta, sebbene suo malgrado.

E poi, viene da chiedersi: "Il furto dà valore all'oggetto rubato? O la giacca diventando oggetto utile perde valore artistico? Tolta dal gancio del museo non è più un'opera, ma un indumento. Forse è una azione artistica anche sottrarre improvvisamente' una opera d'arte togliendola dal chiodo dove era appesa".

oriol vilanova giacca d'artistaDal profilo Ig dell'artista
 

Leggi anche: 

" Gas russo, avanti fino al 2023 (almeno). L'indignazione non ferma l'import

Cosa sono i crimini di guerra? Dopo il massacro di Bucha, cosa rischia Putin?

Ungheria, Serbia e...Francia? La guerra in Ucraina premia filorussi-sovranisti

Elezioni Francia, Macron verso la vittoria: unico argine alla destra di Le Pen

Carol Maltesi e il mistero dei soldi spariti: "Non è stato Davide Fontana"

Lockdown, l’ex cts: “Hanno distrutto la produzione”. Ora chi ne risponde?

Piazza Fontana, esclusiva storica: la canzone "perduta" che racconta la strage

L'appello del poeta Franco Arminio a Papa Francesco: parta subito per Kiev. VIDEO

BPER Banca, con Confagricoltura per sostenere gli associati

Dentsu Italia riunisce le proprie agenzie creative in una società benefit

Economia, Bonomi (Confindustria): "Nel 2022 il PIL scenderà sotto il 2%"

Iscriviti alla newsletter
Tags:
arte





in evidenza
Carico abbondante di neve in arrivo, altro che primavera

Inverno pieno

Carico abbondante di neve in arrivo, altro che primavera


in vetrina
Annalisa vince il Controfestival 2024. Angelina Mango ko fuori dal podio

Annalisa vince il Controfestival 2024. Angelina Mango ko fuori dal podio


motori
INEOS Fusilier: il nuovo 4x4 a zero e basse emissioni

INEOS Fusilier: il nuovo 4x4 a zero e basse emissioni

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.