A- A+
Culture
Da Van Gogh a Renoir. L'impressionismo va in mostra

UniCredit  accompagna  come  Main  Sponsor  Linea  d’ombra  in  questa  nuova  grande  mostra dedicata all’impressionismo: 120 opere dei protagonisti di una stagione artistica straordinaria.

A  Treviso,  presso  il  Museo  di  Santa  Caterina,  fra  qualche  mese  si  aprirà  questa  splendida esposizione che, dal 29 ottobre 2016 al 17 aprile 2017, racconterà lo sviluppo storico e artistico dell’impressionismo,  attraverso  soprattutto  dipinti,  ma  anche  fotografie  e  incisioni  su  legno, provenienti da Collezioni private e da importanti Musei internazionali. Ci fa molto  piacere  che questo  importante  evento  artistico  sia  organizzato  a  Treviso,  città  in  cui  il Gruppo  UniCredit  è particolarmente radicato e attivo.

Per  la  passione  che  Marco  Goldin  ha  dedicato  nel  tempo  allo  studio  di  questi  artisti  e  per l’attrazione che la pittura impressionista continua ad esercitare sul pubblico, la mostra “Storie dell’impressionismo” può essere davvero considerata la narrazione più adeguata a celebrare i 20 anni di attività di Linea d’ombra.

Dal  2011  UniCredit  sostiene  i  progetti  espositivi  di  Linea  d’ombra  perché  ne  condivide  gli obiettivi di diffusione della conoscenza e dell’esperienza dell’arte.  “Da sempre UniCredit dedica un’attenzione  particolare  alla  cultura  e  all’arte,  di  cui  riconosce  il  ruolo fondamentale  per  la crescita sociale ed economica delle comunità in cui operiamo – ha dichiarato Federico Ghizzoni, Amministratore  Delegato  di  UniCredit.  Questa  mostra  ci  coinvolge  nelle  impressioni  che  gli artisti   hanno   colto   dalla   realtà,   nel   suo   aspetto   più   dinamico   e   mutevole.  Un’idea   di rinnovamento continuo che è anche quella di UniCredit dove cambiamento e innovazione sono le parole chiave.”

Le  120  opere  in  mostra  mettono  in  luce  il  percorso  storico  dell’impressionismo  sullo  sfondo dell’Ottocento  fino  al primo  Novecento, nella ricchezza dei suoi temi  e accostamenti culturali. Tra questi, l’influsso dell’arte giapponese su molti artisti europei attraverso le celebri incisioni in legno di Hiroshige e Hokusai. In questa parte della mostra sarà presentata anche una decina di xilografie  policrome  di  Hiroshige  appartenenti  alla  Collezione  d’Arte  UniCredit,  abitualmente esposte presso il Museo d’Arte Orientale di Torino.

Alla mostra “Storie dell’impressionismo” si affiancano altri importanti appuntamenti artistici a Treviso sempre curati da Marco Goldin.

Con  il  sostegno  a  queste  mostre  di  grande  raffinatezza  e  qualità  UniCredit  rinnova  il  suo impegno a favore dell’arte per le persone e nei territori in cui è presente con la propria attività di business.

Tags:
van gogh
Loading...
Loading...

i più visti

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
L 'Abarth 1000 SP degli anni sessanta rinasce sotto forma di una one-off

L 'Abarth 1000 SP degli anni sessanta rinasce sotto forma di una one-off


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.