A- A+
Economia
Ex Ilva: fonti, disdetta del contratto con il taglio di produzione

Ex llva: fonti, disdetta contratto con taglio produzione

ArcelorMittal potrebbe recedere dal contratto di fitto relativo agli impianti di Ilva se il ministero dell'Ambiente dovesse ridurre i volumi di produzione della societa' a fronte della proroga dei tempi di attuazione di una delle misure ambientali relative al siderurgico di Taranto. Lo apprende AGI da fonti vicine al dossier. In particolare, ArcelorMittal, attraverso i commissari di Ilva in amministrazione straordinaria, ha chiesto al ministero dell'Ambiente una proroga al 31 dicembre 2020 per il trattamento delle acque reflue di altiforni e cokerie.

Trattamento previsto entro il 30 giugno 2020, ma ritardato a causa dell'impatto dell'emergenza Covid 19 sulle attivita' della stessa azienda e dei fornitori. Il 17 giugno scorso - apprende AGI - la richiesta di proroga e' stata avanzata in una conferenza dei servizi. ArcelorMittal e' ora in attesa del decreto del ministro dell'Ambiente, Sergio Costa, che potrebbe stabilire la proroga a fronte pero' di una limitazione dei volumi produttivi. Fonti vicine al dossier affermano che tale limitazione potrebbe comportare il recesso dal contratto di fitto dell'Ilva senza il pagamento di penali.

Loading...
Commenti
    Tags:
    arcelormittalarcelor mittalarcelorex ilva
    Loading...
    i più visti

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Ecco la nuova Bmw Serie 4 Coupe’, stile tradizionale, nuova grinta

    Ecco la nuova Bmw Serie 4 Coupe’, stile tradizionale, nuova grinta

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.