A- A+
Economia
Byd, boom di vendite (+21%) mentre Tesla rallenta. Trema Elon Musk
Un modello di BYD

Byd, boom di vendite (+21%). Trema Elon Musk

La compagnia cinese BYD ha visto un incremento del 21% nelle vendite di veicoli elettrici (EV) nel secondo trimestre, avvicinandosi a Tesla dopo aver perso il titolo di leader mondiale in vendite di EV nel primo trimestre a favore della concorrente americana.

Nel periodo di aprile-giugno, BYD ha venduto 426.039 EV, circa 12.000 unità in meno rispetto alle stime di consegne di Tesla per lo stesso trimestre, secondo analisi di Reuters basate sui report mensili di vendita.

LEGGI ANCHE: X, Musk: tagli al personale, pressing sull'ad Yaccarino per ridurre costi

Si attende che martedì Tesla annunci un calo del 6% nelle consegne di veicoli per il trimestre aprile-giugno, segnando la prima volta che l'azienda americana registra due trimestri consecutivi di declino, in un contesto di forte competizione in Cina e rallentamento della domanda a causa della mancanza di nuovi modelli accessibili.

Se i dati reali saranno inferiori alle stime, Tesla potrebbe cedere nuovamente il primato a BYD. Barclays prevede per Tesla un calo delle consegne dell'11% nel secondo trimestre, il più grande mai registrato dalla compagnia.

Dopo anni di rapida espansione che hanno reso Tesla il costruttore di auto più prezioso al mondo, la compagnia ha subito un rallentamento. A gennaio, Tesla aveva preannunciato che la crescita delle consegne nel 2024 sarebbe stata "notevolmente inferiore", a causa dell'esaurimento degli effetti dei tagli di prezzo protratti per mesi.

Da marzo, ha ridotto la produzione del suo modello più venduto, la Model Y, in modo significativo nello stabilimento di Shanghai, per rispondere alla diminuzione della domanda per i suoi modelli più datati in Cina, il suo secondo mercato più grande dopo gli USA.

Al contrario, BYD ha continuato a registrare una crescita costante nelle vendite di EV, e altri nuovi entranti nel mercato come Nio hanno visto aumenti significativi. Nio ha più che raddoppiato le sue consegne nel secondo trimestre, raggiungendo 57.300 unità.

Secondo Cui Dongshu, segretario generale della China Passenger Car Association (CPCA), i tagli di prezzo e il crescente interesse verso gli EV e gli ibridi rispetto ai veicoli a benzina sono stati fattori chiave dietro l'impennata delle vendite di EV cinesi negli ultimi mesi. Inoltre, a maggio, le vendite di veicoli a nuova energia, inclusi gli EV e gli ibridi plug-in, hanno raggiunto il 46,7% del totale delle vendite di auto in Cina, stabilendo un nuovo record mensile.






in evidenza
"Io cornificata 2 volte, da Kunz e Santanchè. Sallusti con il suo amore mi ha salvato"

Patrizia Groppelli a cuore aperto su Daniela e tradimenti

"Io cornificata 2 volte, da Kunz e Santanchè. Sallusti con il suo amore mi ha salvato"


motori
BMW Group: crescita record delle BEV e premium nel 1° trimestre 2024

BMW Group: crescita record delle BEV e premium nel 1° trimestre 2024

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.