A- A+
Economia
Consob, Paolo Savona lascia. Al suo posto un europeista, in pole c'è Di Noia
Foto LaPresse

Consob, Paolo Savona lascia. Al suo posto un europeista, in pole c'è Di Noia

Paolo Savona avrebbe deciso di dire addio alla Consob. L'ex ministro aveva accettato l'incarico durante il Conte 1, poco dopo il suo discusso ingresso nel governo. Ora, - si legge sul Corriere della Sera - l’uomo che causò una crisi istituzionale con pochi precedenti ventilando «un piano B» di uscita dall’euro e attaccando la moneta unica e l’eurozona (definita «la gabbia tedesca») sembra pronto a lasciare la scena pubblica a un profilo europeista. Per questo, uno dei nomi che si fanno con maggiore insistenza è quello del commissario Carmine Di Noia, uno dei cinque componenti del collegio.

Di Noia, 54 anni, allievo di Tommaso Padoa-Schioppa, - prosegue il Corriere - si spende da anni in tutte le sedi internazionali sulla necessità dell’Unione dei mercati dei capitali. L’autorevole rivista «Politico » lo dà primo in graduatoria per la corsa alla presidenza dell’Esma, l’European securities and market Authority, la Consob europea. A Parigi, dove ha sede l’Esma, Di Noia compete con la seconda in classifica, l’economista tedesca Verena Ross già da 10 anni direttrice dell’Istituto.

Commenti
    Tags:
    consobpaolo savonacarmine di noiavertici consobeuropagoverno conte 1ministro savona
    Loading...
    Loading...
    i più visti
    in evidenza
    Affaritaliani.it compie 25 anni Il racconto del direttore Perrino

    Io mi ricordo...

    Affaritaliani.it compie 25 anni
    Il racconto del direttore Perrino


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Citroen C5 X, ritorna l'ammiraglia

    Citroen C5 X, ritorna l'ammiraglia

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.