A- A+
Economia
Crisi Benetton, Luciano lascia. Il fotografo Toscani: "Manager incapaci"
Oliviero Toscani

Crisi Benetton, Luciano lascia ancora i vertici. Toscani, storico fotografo del gruppo: "Manager incapaci"

“Mi dispiace molto, i manager sono incapaci. Anche ai miei tempi il nemico, e pure di Luciano, era l’azienda”. Commenta così Oliviero Toscani, intervistato dall’Ansa, la delicata situazione che ha stravolto il gruppo Benetton, emersa dopo l’intervista del fondatore rilasciata al Corriere della Sera in cui rivela che la società ha un “buco pari a 100 milioni di euro”.

Storico fotografo del gruppo e autore delle campagne sull’impegno sociale, Toscani ha le idee chiare sul fondatore Luciano Benetton: “È un uomo che dà fiducia alla gente, ma deve capire che la gente non è come lui. È un buono, un ottimista, forse un ingenuo anche”.

LEGGI ANCHE: L'Ad di Benetton accusato del buco da 100 mln: "Risponderò con i miei legali"

Quanto alla situazione attuale del Gruppo, con il bilancio in rosso, il fotografo aggiunge: “L’amministratore delegato avrebbe dovuto risolvere questi problemi e invece non lo ha fatto. È sempre facile dare la colpa a qualcuno”.

Oliviero Toscani rivela di aver sentito per telefono Luciano Benetton dopo il clamore mediatico suscitato dalla sua intervista. “Lui è sempre molto equilibrato, parlava di cose che conoscevamo bene. “Avevi ragione ad essere incazzato con i manager”, mi ha detto, “dovevo ascoltarti”, racconta il fotografo.

Ma non solo Benetton. Toscani, infatti, coglie l’occasione per tirare una stoccata al governo. “Impresentabile, con una premier di educazione e di mentalità fascista. Chiaro che non sono come quelli del Ventennio. Hanno un modo nuovo di ragionare, ma quella è la loro dottrina”.

Crisi Benetton, Malvestio: "Non ho capito il suo sfogo"

Ma non solo Toscani. A dire la sua dopo il caos scoppiato sul gruppo è Giancarlo Malvestio, amico di Luciano Benetton dagli anni ‘60, quando lui era funzionario della Banca Commerciale e il mito Benetton stava iniziando a germogliare in due capannoni in affitto a Ponzano.

“Luciano è un genio, può essere che i manager non siano all’altezza. Anche se il suo sfogo non l’ho capito molto”, dice Malvestio in un’intervista al Gazzettino. Io credo che i manager non li abbia scelti lui. Ha lasciato fare ad altri. E questi sono i risultati”, aggiunge.






in evidenza
Fini-Tulliani, il matrimonio è finito: tutta colpa della casa di Montecarlo. Rumor

L'accusa di tradimento è stata la mazzata finale

Fini-Tulliani, il matrimonio è finito: tutta colpa della casa di Montecarlo. Rumor


motori
La nuova CUPRA Formentor: l’evoluzione del successo nel segmento SUV coupé

La nuova CUPRA Formentor: l’evoluzione del successo nel segmento SUV coupé

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.