A- A+
Economia
Dieselgate, Volkswagen sconfitta: dovrà risarcire i clienti

Un tribunale tedesco ha condannato la Volkswagen a riacquistare l'auto diesel di un cliente, che la Casa ha modificato perche' sembrasse meno inquinante, una decisione che potrebbe influenzare i risultati in migliaia di altri casi di vendite contestate per il "Dieselgate".

I giudici della Corte federale di giustizia (BGH) di Karlsruhe hanno "di fatto confermato" la sentenza di un tribunale di grado inferiore secondo cui il querelante Herbert Gilbert puo' restituire la sua auto alla VW per ottenerne il rimborso, ma che deve anche accettare uno sconto sul prezzo di acquisto originale per il periodo in cui l'ha usata.

Loading...
Commenti
    Tags:
    dieselgatevolkswagenvolkswagen cassazione
    Loading...
    i più visti
    in evidenza
    Flavia Vento torna nella casa Clamoroso, con lei entrano pure...

    GRANDE FRATELLO VIP 5 NEWS. GREGORACI FUORI DI SENO. FOTO

    Flavia Vento torna nella casa
    Clamoroso, con lei entrano pure...


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Peugeot presenta la 508 Sport Engineered ibrida plug-in da 360 CV

    Peugeot presenta la 508 Sport Engineered ibrida plug-in da 360 CV

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.