A- A+
Economia
Finint lancia il nuovo super fondo. Pronta la scalata agli aeroporti di Save

L'imprenditore Enrico Marchi lancia la scalata a Save: nel mirino aeroporti e infrastrutture, ma anche testate

"Parte la scalata di Enrico Marchi alla Save, il gruppo aeroportuale che controlla gli scali di Venezia, Brescia, Verona e in Belgio quello di Charleroi". Lo scrive oggi il Corriere della Sera, secondo cui "Banca d’Italia ha dato il via libera a Finint Infrastrutture, la società di gestione del risparmio che nelle intenzioni dell’imprenditore veneto sarà il veicolo del nuovo progetto infrastrutturale".

Finint mira a raccogliere un miliardo da investire in aeroporti, autostrade, data center, rinnovabili, in Italia e all’estero. Il primo obiettivo è la stessa Save di cui Marchi è presidente e socio al 12%, con la prerogativa di nominare i vertici societari. "Il gruppo vanta 255 milioni di ricavi e 45,8 di utile con 15 milioni di passeggeri nel 2022 che ne fanno il terzo polo per il trasporto aereo in Italia. Finint Infrastrutture punta al controllo rilevando le quote in portafoglio al fondo francese Infravia e al tedesco Dws, azionisti entrambi al 44% ed entrati anni fa dopo l’uscita di Save dalla Borsa", spiega il Corriere della Sera.

Ma il dossier Save sarebbe comunque solo un punto di partenza. Secondo il Corriere della Sera, "fra gli altri dossier potrebbe figurare la concessione per l’autostrada BresciaPadova, oggi in capo ad Abertis (gruppo Mundys) ma in scadenza nel 2026, e attività infrastrutturali all’estero". E Marchi è inoltre a capo della cordata di imprenditori del Veneto e del Friuli Venezia-Giulia che è vicina a rilevare sei testate locali messe in vendita dal gruppo Gedi.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
finintsavesuper fondo





in evidenza
Affari va in rete

MediaTech

Affari va in rete


motori
Luca De Meo CEO Renault Group, la visione dietro l'Alpine A290

Luca De Meo CEO Renault Group, la visione dietro l'Alpine A290

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.