A- A+
Economia
Golden Goose non debutta più a Piazza Affari (per ora). Salta la quotazione
Foto Instagram

Mercati volatili, salta la quotazione delle scarpe Golden Goose. Pesano le tensioni in Francia

Le sneakers Golden Goose non faranno il loro debutto in Borsa, almeno per ora. La società ha deciso di rinviare l'IP0 a causa della volatilità dei mercati, specialmente nel settore del lusso. La decisione è stata influenzata dalle incerte prospettive create dalle elezioni anticipate in Francia, seguite dalla deludente performance del partito del presidente Emmanuel Macron alle elezioni europee.

Il marchio italiano, controllato dal fondo Permira, ha annunciato il rinvio solo pochi giorni prima del previsto debutto a Piazza Affari, fissato per questo venerdì. Il consiglio di amministrazione stava per stabilire un prezzo di emissione vicino alla parte inferiore della fascia iniziale, a 9,75 euro, che avrebbe valutato l'azienda complessivamente a 1,7 miliardi di euro. Tuttavia, questo non sembrava sufficiente per gli investitori desiderosi di vedere un ritorno immediato, né per ridurre il debito.

LEGGI ANCHE: Golden Goose prepara l'Ipo: contrattazioni al via il 21 giugno

Nonostante un forte interesse da parte degli investitori, inclusa l'offerta iniziale di azioni da parte di Invesco per 100 milioni di euro, Golden Goose ha comunicato che "il significativo deterioramento delle condizioni di mercato a seguito delle elezioni europee di questo mese e delle imminenti elezioni politiche in Francia ha pesato sui mercati europei, in particolare nel settore del lusso". Tuttavia, l'azienda ha continuato a registrare buone performance.

Per i manager e gli azionisti, determinati a mandare in porto una ipo di successo e un successivo andamento di mercato forte e sostenibile, le deteriorate condizioni dei mercati finanziari fanno sì che quello attuale "non sia il contesto giusto per la quotazione in Borsa. Di conseguenza l'arrivo a Piazza Affari delle sneakers "verrà rivalutata a tempo debito". 






in evidenza
William e Kate, aria di divorzio. Crisi per la malattia della duchessa

Forti tensioni a Palazzo

William e Kate, aria di divorzio. Crisi per la malattia della duchessa


motori
My CUPRA App: la ricarica elettrica diventa più semplice

My CUPRA App: la ricarica elettrica diventa più semplice

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.