A- A+
Economia
Generali a caccia in Francia e Polonia. Su Aviva France la partita con Macif

Erano molti anni che il mondo della finanza italiana non era così in movimento. E il caso Assicurazioni Generali, lo dimostra, scrive il Corriere Economia. In ordine, prima l’Ops di Intesa Sanpaolo su Ubi, poi Leonardo del Vecchio che supera il 10% in Mediobanca, la compagnia triestina che entra in Cattolica, l’Opa del Credit Agricole sul Creval, le tante voci sull’aggregazione Bpb-Bper, il Monte dei Paschi in vendita e infine il Ceo Jean Pierre Mustier costretto a lasciare Unicredit.

Un grande fermento legato alla trasformazione del mondo bancario e assicurativo. Stanno cambiando gli uomini, gli equilibri e le forze che avevano sostenuto il vecchio mondo. Le partite di Trieste sono molte. Donnet guarda alle cessioni di Aviva. La strategia è quella della crescita nazionale e internazionale. 

Con il tesoretto di 2,5 miliardi di euro in cassa, Generali potrebbe presto scendere in campo per gli asset di Aviva in Francia, partita che complessivamente potrebbe valere proprio tra 2 e 3 miliardi di euro. Il gruppo inglese, come noto, è intenzionato ad allentare la presa su alcuni mercati (comprese Italia e Polonia) per focalizzarsi sui Paesi di riferimento, ovvero Gran Bretagna, Irlanda e Canada.

In Polonia, ricorda il CorSera, la compagnia guidata da Philippe Donnet il cui mandato scadrà nel 2022 sarebbe in competizione con l’olandese Nationale Nederlanden in una partita che vale circa 600 milioni di premi ma che, vista l’alta redditività, potrebbe valere tra 800 milioni e un miliardo. 

Ancora più grande la posta in Francia, in questo caso l’interessamento va al ramo Danni, asset su cui ha messo gli occhi anche la mutua assicurativa transalpina Macif, che è pronta a mettere sul piatto tre miliardi e avrebbe il vantaggio di giocare in casa, grazie al supporto del governo di Parigi. Riuscirà Donnet a spuntarla?

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    generalifranciaassicurazioni
    i più visti
    in evidenza
    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    Corporate - Il giornale delle imprese

    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia


    casa, immobiliare
    motori
    Gruppo Renault festeggia il 1° anniversario della Refactory

    Gruppo Renault festeggia il 1° anniversario della Refactory

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.