A- A+
Economia
Intesa, a settembre il trasloco dei primi 300mila clienti a Isybank. Esclusivo

Intesa, altri 2,4 milioni di correntisti migreranno alla banca digitale nel primo trimestre del 2024

Procede a passi spediti la trasformazione di Intesa Sanpaolo. Entro settembre, secondo indiscrezioni, passeranno a Isybank, la banca digitale di Ca’ de Sass, i primi 300mila clienti “tradizionali” individuati fra la massa di persone che non entrano più nelle filiali tradizionali. Altri 2,4 milioni di correntisti migreranno alla banca digitale nel primo trimestre del 2024. Un passaggio che coinvolgerà in tutto 4 milioni di titolari di conto, in linea con il piano industriale del gruppo guidato da Carlo Messina.

LEGGI ANCHE: Intesa Sanpaolo lancia Isybank, la nuova banca digitale del Gruppo

La manovra sui correntisti non toccherà gli over 65, ritenuti meno avvezzi all’uso di strumenti digitali. Si tratta in ogni caso di trasformazione rilevante che interessa anche il personale della banca e proprio giovedì 20 luglio è stato annunciato il primo accordo sindacale per il trasferimento di 20 dipendenti di Intesa a IsyBank. L’accordo è stato apprezzato dalle organizzazioni sindacali, perché garantisce massime tutele ai lavoratori, e in particolare dalla Fabi che ha messo in risalto la “centralità di IsyBank nella strategia e nel futuro di Intesa”.  Che sul digitale scommette per crescere sia in termini di quote di mercato sia per quanto riguarda il volume del fatturato. 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
intesaisybank





in evidenza
Il Roma Pride compie 30 anni: Annalisa madrina e Elly Schlein al corteo. FOTO e VIDEO

Cronache

Il Roma Pride compie 30 anni: Annalisa madrina e Elly Schlein al corteo. FOTO e VIDEO


motori
Alpine sfida e delusione a Le Mans: ritiro doppio per guasti

Alpine sfida e delusione a Le Mans: ritiro doppio per guasti

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.