A- A+
Economia
Lapo Elkann, 13 mln per salvare Italia Independent. I suoi occhiali fanno flop

Lapo Elkann, ennesimo salvataggio della sua azienda in crisi

Lapo Elkann ha versato 13 milioni di euro per tentare di salvare Italia Independent, l'ennesimo tentativo del rampollo di casa Agnelli di scongiurare il fallimento della sua azienda del settore occhialeria. La conferma è arrivata attraverso una nota della stessa società. Il Tribunale di Ivrea - si legge nella nota e lo riporta Pambianconews - ha omologato il piano di ristrutturazione dei debiti della società, dando quindi il via libera alla ristrutturazione. Nelle motivazioni dell’esito positivo, si legge in una nota divulgata dall’azienda, "le sentenze hanno espressamente evidenziato come il successo del percorso di risanamento del gruppo avviato nel mese di giugno 2022 sia stato possibile per entrambe le società solo grazie all'apporto di finanza esterna dell’azionista di riferimento Lapo Elkann per l'ingente importo massimo di circa 12,8 milioni di euro".

L’investimento nel settore dell’occhialeria per Lapo Elkann è costato carissimo: negli ultimi sei anni di attività imprenditoriale, si stima che il rampollo di casa Agnelli, che possiede il 50% della società, abbia versato circa 40 milioni di euro nell’azienda. L'azienda aveva avviato la scorsa estate una procedura di licenziamento collettivo che aveva coinvolto 29 dipendenti nell’ambito delle attività previste dal piano di risanamento della società, che ha riportato nel bilancio 2021 un risultato finale negativo per 24,1 milioni di euro con l’indebitamento netto salito a 19,28 milioni.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
italia independentlapo elkann





in evidenza
Branchetti scalda l'estate di Canale 5. Monica Maggioni nel prime time di Rai3

Talk e programmi d'informazione, novità e debutti a sorpresa

Branchetti scalda l'estate di Canale 5. Monica Maggioni nel prime time di Rai3


motori
Nuova MINI Cooper 5 Porte: innovazione e stile in dimensioni compatte

Nuova MINI Cooper 5 Porte: innovazione e stile in dimensioni compatte

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.