A- A+
Economia
Ita Airways-Lufthansa: accordo. I tedeschi entrano col 40%, annuncio pronto

Ita-Lufthansa: l'accordo c'è

"Quel matrimonio s’ha da fare e si farà. E’ solo questione di giorni e Lufthansa entrerà con il 40 per cento in Ita Airways, la compagnia nata sulle ceneri di Alitalia. L’intesa potrebbe essere annunciata la prossima settimana". Lo scrive Il Foglio in edicola oggi, che riporta fonti secondo le quali "nei giorni scorsi si è arrivati a una stretta sugli aspetti chiave, come la dotazione finanziaria, il risanamento dei conti, il ruolo dell’aeroporto di Fiumicino che diventerebbe l’hub per i voli diretti in Africa e parte delle rotte verso l’America, l’integrazione degli acquisti come accade già per altre compagnie finite nella “confederazione aerea tedesca”. 

Ita-Lufthansa, annuncio la prossima settimana?

Continua Il Foglio: "La proposta presentata a Ita già nei mesi scorsi prevede l’accesso all’infrastruttura di Lufthansa non soltanto per vendere i biglietti, ma anche per ottimizzare le spese operando attraverso un’unica centrale acquisti (si pensi tra l’altro ai pezzi di ricambio) e ottenendo sconti preziosi. Ridurre i costi è la chiave per sopravvivere in questi anni di crisi profonda. Ita potrebbe poi partecipare ai progetti interni del gruppo tedesco che vanno dalle operazioni per l’incremento dei ricavi alla riduzione del consumo di cherosene nei voli. Nel pacchetto c’è anche l’ingresso nella joint venture transatlantica con United Airlines e Air Canada, come partner principale e non di secondo livello, per crescere in futuro senza un limite di rotte e ricavi".

"Non è ancora chiaro se Ita userà tutti i tre miliardi di euro stanziati dal governo Conte e confermati da Draghi o si limiterà agli 1,35 miliardi annunciati da Bruxelles", continua il Foglio. "La svolta nel negoziato spiegherebbe anche perché il presidente Alfredo Altavilla ha chiesto all’attuale amministratore delegato Fabio Lazzerini di farsi da parte. Vedremo poi nei prossimi giorni quali altre condizioni vengono poste dal nuovo partner industriale. L’accordo deve anche ottenere il via libera della Commissione europea".

LEGGI ANCHE

L’obbligo vaccinale comincia a scricchiolare
Cure negate, Grimaldi dopo il Tar: “dimettetevi tutti”
Troppi giovani morti nel secondo semestre del 2021
Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    ita airwayslufthansa
    i più visti
    in evidenza
    CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

    Pnrr e opportunità per le Pmi

    CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


    casa, immobiliare
    motori
    Volkswagen presenta i nuovi suv ID.5 e ID.5 GTX coupé 100% elettrici

    Volkswagen presenta i nuovi suv ID.5 e ID.5 GTX coupé 100% elettrici

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.